email print share on facebook share on twitter share on google+

MORGEN

di Marian Crisan

sinossi

Nelu, un uomo sulla quarantina, lavora come guardia giurata al supermercato di Salonta, una piccola cittadina sul confine rumeno-ungherese. Qui, in tanti cercano con ogni mezzo di superare illegalmente la frontiera per raggiungere l’Europa occidentale attraverso l’Ungheria. Per Nelu, le giornate trascorrono tutte uguali: all’alba va a pesca, poi al lavoro e infine torna a casa da Florica, sua moglie, in una fattoria isolata nei campi fuori dall’abitato. Un giorno, Nelu pesca «qualcosa» di diverso: un cittadino turco che sta tentando di attraversare la frontiera. Pur parlando lingue diverse, i due riescono comunque a comunicare. Nelu porta lo straniero a casa sua, offrendogli vestiti asciutti, cibo e ospitalità. In cambio, l’altro gli dà tutti i suoi risparmi e gli chiede di aiutarlo a varcare il confine. Nelu accetta il pagamento e promette di aiutarlo l’indomani...

titolo originale: Morgen
paese: Francia, Romania, Ungheria
rivenditore estero: Les Films du Losange
anno: 2010
genere: fiction
regia: Marian Crisan
durata: 100'
cast: Hathazi Andras, Yalcin Yilmaz, Elvira Rîmbu, Levente Molnár
fotografia: Tudor Mircea
montaggio: Tudor Pojoni
produttore: Anca Puiu
produzione: Slot Machine, Mandragora, Katapult Film