email print share on facebook share on twitter share on google+

EUROPEAN FILM AWARDS 2009

E' Il nastro bianco di Haneke il miglior film europeo del 2009

di 

E' Il nastro bianco di Haneke il miglior film europeo del 2009

Gli European Film Awards, giunti alla 22ma edizione, sono stati assegnati quest’anno a Essen e Bochum, entrambi nell’area de La Ruhr, che, con Essen al centro, è una delle tre Capitali Europee della Cultura del 2010. Dopo il galà di ieri sera dedicato a Ken Loach, ad Essen (leggi news), la cerimonia di assegnazione si è tenuta questa sera a Bochum.

La serata si è aperta con due Premi a Il nastro bianco, per la Sceneggiatura e la Regia dello scrittore e regista Michael Haneke. Due statuette sono andate anche a Un Prophète, quasi a suggerire la ristretta gara fra i due titoli, per Tahar Rahim e i sound designer del film, nelle categorie European Film Awards al Miglior Attore e Prix d’Excellence.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il riconoscimento più importante, quello al Miglior Film Europeo 2009, è andato ad Haneke per Il nastro bianco — seconda vittoria, per il regista, del principale premio europeo dopo Niente da nascondere [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Margaret Menegoz
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
del 2005. La protagonista de La pianista di Haneke, Isabelle Huppert, ha ricevuto il Premio al Miglior Risultato Europeo nel Cinema Mondiale.

Alcuni Premi Oscar hanno portato a casa delle statuette: Danny Boyle quella del Pubblico per The Millionaire, e Kate Winslet, assente alla cerimonia, quella alla Miglior Attrice per The Reader — A voce alta.

Katalin Varga, film auto-finanziato del britannico Peter Strickland, ambientato nella Romania di lingua ungherese, ha ottenuto il Premio Scoperta Europea dell’Anno.

Haneke ha dichiarato: “Se partecipi ad un concorso, naturalmente lo vuoi vincere, ma non mi aspettavo di tornare a casa con tre importanti European Film Awards dopo aver trionfato qualche anno fa con Niente da nascondere”.

Haneke ha supportato la posizione di Ken Loach, che, nel ricevere il Premio alla Carriera, ha ribadito che molti film europei hanno problemi di distribuzione e visibilità in Europa. Haneke ha detto di sostenere Loach, poiché sebbene Il nastro bianco non sia stato toccato nello specifico da tale problematica, il cinema europeo dovrebbe essere protetto come accade per quello americano.

Ecco i vincitori:

FILM EUROPEO
Il nastro bianco [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michael Haneke
scheda film
]

diretto da Michael Haneke
prodotto da Stefan Arndt, Veit Heiduschka, Michael Katz, Margaret Menegoz e Andrea Occhipinti

REGISTA EUROPEO
Michael Haneke per Il nastro bianco

ATTORE EUROPEO
Tahar Rahim in Un Prophète [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jacques Audiard
intervista: Jacques Audiard e Tahar Ra…
scheda film
]

ATTRICE EUROPEA
Kate Winslet in The Reader — A voce alta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

SCENEGGIATORE EUROPEO
Michael Haneke per Il nastro bianco

PREMIO CARLO DI PALMA ALLA FOTOGRAFIA EUROPEA
Anthony Dod Mantle per Antichrist [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lars von Trier
scheda film
]
e The Millionaire [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Danny Boyle
scheda film
]

PRIX D’EXCELLENCE EUROPEAN FILM ACADEMY
Brigitte Taillandier, Francis Wargnier, Jean-Paul Hurier e Marc Doisne per il Sound Design, Un Prophète

COMPOSITORE EUROPEO
Alberto Iglesias per Gli abbracci spezzati [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pedro Almodóvar
scheda film
]

PREMIO SCOPERTA
Katalin Varga [+leggi anche:
recensione
trailer
Intervista Peter Strickland - Regista …
scheda film
]

diretto da Peter Strickland
prodotto da Tudor Giurgiu, Oana Giurgiu e Peter Strickland

FILM D’ANIMAZIONE EUROPEAN FILM ACADEMY
Mia et le Migou [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

diretto da Jacques-Rémy Girerd

CORTOMETRAGGIO EUROPEAN FILM ACADEMY
Poste Restante di Marcel Lozinski

PREMIO EUROPEAN FILM ACADEMY ALLA CARRIERA
Ken Loach

RISULTATO EUROPEO NEL CINEMA MONDIALE
Isabelle Huppert

DOCUMENTARIO EUROPEAN FILM ACADEMY – Prix ARTE
The Sound of Insects - Record of a Mummy [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Svizzera diretto da Peter Liechti

PREMIO CO-PRODUZIONE EUROPEA – Prix EURIMAGES
Diana Elbaum e Jani Thiltges

PREMIO EUROPEAN FILM ACADEMY DELLA CRITICA – Prix FIPRESCI
Andrzej Wajda per Tatarak [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

PREMIO DEL PUBBLICO al Miglio Film Europeo
The Millionaire
diretto da Danny Boyle

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.