email print share on facebook share on twitter share on google+

FESTIVAL Malta

Il Valletta Film Festival inaugura la sua terza edizione

di 

- Il più importante evento cinematografico di Malta, il Valletta Film Festival, celebra la sua terza edizione con una straordinaria line-up, per 7 differenti sezioni

Il Valletta Film Festival inaugura la sua terza edizione
Fortunata di Sergio Castellitto

Il più grande evento cinematografico di Malta, il Valletta Film Festival, sta per iniziare la sua terza edizione, che si terrà dal 16 al 25 giugno e sarà inaugurata da Fortunata [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sergio Castellitto
scheda film
]
di Sergio Castellitto, con Jasmine Trinca, vincitrice quest'anno del Premio come Miglior Attrice a Cannes, nella sezione Un certain Regard. La line-up del festival è davvero notevole, con oltre 60 film che saranno proiettati nel corso di 10 giorni. Quasi 40 saranno quelli in competizione (7 film, 7 documentari e 23 cortometraggi) e i restanti nelle sezioni parallele del VFF.   

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

I film che partecipano alla Official Competition - Feature Film, si contenderanno sei Triton Awards assegnati da una giuria internazionale. La selezione comprende Spoor [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Agnieszka Holland
intervista: Zofia Wichlacz
scheda film
]
di Agnieszka Holland, Insyriated [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Philippe Van Leeuw
scheda film
]
di Philippe Van Leeuw (Francia/Belgio), Tom of Finland [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Dome Karukoski
scheda film
]
di Dome Karukoski (Finlandia/Svezia/Danimarca/Germania), Columbus di Kogonada (Stati Uniti), Sicilian Ghost Story [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
di Fabio Grassadonia e Antonio Piazza (Italia), Daphne [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Peter Mackie Burns (Regno Unito) e The Black Pin [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ivan Marinovic
scheda film
]
di Ivan Marinovic (Serbia/Montenegro). Tutti i film avranno la loro prima a Malta e saranno insigniti anche del Premio del Pubblico.

Inoltre, anche l'Official Competition - Documentary vanta una line-up internazionale importante, con Beuys [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Andres Veiel (Germania), Everyday Heroes di Anne Dauphine-Julliand (Francia), The Good Postman [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Tonislav Hristov (Finlandia/Bulgaria), Taste of Cement [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di  Ziad Kalthoum (Germania/Libano/Siria/Emirati Arabi Uniti/Qatar), Brexitannia di Timothy George Kelly (Regno Unito/Russia), Tokyo Idols [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Kyoko Miyake (Regno Unito/Giappone/Canada) e Rumble - The Indians Who Rocked the World di Catherine Bainbridge e Alfonso Maiorana (Canada).

Tutti e tre i programmi paralleli sono stati mantenuti dalle precedenti edizioni, e in totale saranno 15 i film proiettati, cinque per ogni sezione. Islanders è aperto alle produzioni di cineasti cittadini o residenti su un'isola, la sezione Without Borders di quest’anno si concentrerà sul cinema dell'America Latina e, per il secondo anno di fila, Teens Only presenterà film destinati a un pubblico di età compresa tra i 14 e i 17 anni.

È stata inoltre organizzata una serie di “master talks” e workshop. Everyday Migration si basa sull'utilizzo dei media online come strumento per aumentare la consapevolezza sociale. Starting an Animation Studio from Scratch presenterà un caso di studi sui Lynx Animation Studios, mentre Script Presentation e Film Pitching sono strettamente legati all'industria cinematografica.

Due documentari maltesi saranno inoltre presentati in proiezioni speciali durante questo terzo VFF: Burning Bikinis di Emmanuel-Tut-Farah e Alessandro Tesei, e Fishers of Men di MOAS (Migrant Offshore Aid Station). Infine, Jean-Pierre Jeunet sarà il Master of Cinema del Valletta Film Festival 2017 e alcuni dei suoi film più apprezzati saranno proiettati durante l'evento.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.