email print share on facebook share on twitter share on google+

ARRAS 2017

114 lungometraggi in vetrina ad Arras

di 

- Un programma molto ricco per la 18a edizione del festival che si svolgerà dal 3 al 12 novembre con film europei in rampa di lancio

114 lungometraggi in vetrina ad Arras
Jalouse di David e Stéphane Foenkinos

Più di 40.000 spettatori e 500 professionisti sono attesi alla 18a edizione dell’Arras Film Festival, che si aprirà domattina con Jalouse [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di David e Stéphane Foenkinos e che proporrà nell’arco di dieci giorni un programma estremamente curato formato da 114 lungometraggi.

Oltre ai nove film europei inediti in Francia (leggi la news) in lizza per l’Atlas d’Or (che sarà assegnato da una giuria presieduta dal cineasta francese Christan Carion), la diversità che caratterizza la produzione cinematografica del Vecchio Continente sarà valorizzata con 12 titoli appartenenti alla sezione "Scoperte Europee". Saranno proiettati  Indivisibili [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Edoardo de Angelis
scheda film
]
dell’italiano Edoardo De Angelis, Heartstone [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Guðmundur Arnar Guðmundsson
scheda film
]
dell’islandese Gudmundur Arnar Gudmundsson, Drôle de père [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Amélie van Elmbt
scheda film
]
della belga Amélie Van Elmbt, The King’s Choice [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Erik Poppe
scheda film
]
del norvegese Erik Poppe, My Name is Emily [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del compianto regista irlandese Simon Fitzmaurice, Si tu voyais son cœur [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della francese Joan Chemla, Soleil battant [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Laura e Clara Laperrousaz
scheda film
]
delle francesi Clara e Laura Laperrousaz e ben cinque produzioni tedesche: 1917 - The Real October [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Katrin Rothe
scheda film
]
di Katrin Rothe, Marie Curie [+leggi anche:
trailer
intervista: Marie Noëlle
scheda film
]
della francese Marie Noelle, Marija [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michael Koch
scheda film
]
dello svizzero Michael Koch, L'ultimo viaggio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Nick Baker-Monteys e Western [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonas Dornbach
intervista: Valeska Grisebach
intervista: Valeska Grisebach
scheda film
]
di Valeska Grisebach.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nel menù della sezione "Visioni dell’Est" spiccano il candidato a Cannes Jupiter’s Moon [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Kornél Mundruczó
scheda film
]
dell’ungherese Kornel Mundruczo, Ice Mother [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del ceco Bohdan Sláma, Little Harbour [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Iveta Grófová
scheda film
]
di Iveta Grofova (Slovacchia), Dede [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della georgiana Mariam Khatchvani, Requiem for Mrs. J. [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Bojan Vuletić
scheda film
]
del serbo Bojan Vuletic e Pomegranate Orchard dell’azero Ilgar Najaf. Da notare che il ventaglio delle anteprime mondiali include il due volte premiato a Cannes You Were Never Really Here [+leggi anche:
recensione
trailer
Q&A: Lynne Ramsay
scheda film
]
della scozzese Lynne Ramsay, Thelma [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Eili Harboe
intervista: Joachim Trier
scheda film
]
del norvegese Joachim Trier, Borg McEnroe [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del danese Janus Metz eTueurs [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: François Troukens
scheda film
]
dei belgi François Troukens e Jean-François Hensgens. Infine, nell’ambito della sezione "Cinema dal Mondo", verranno presentate numerose coproduzioni europee come I Am Not A Witch [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Rungano Nyoni
scheda film
]
della zambiana Rungano Nyoni, Centaur [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del kirghiza Aktan Arym Kubat, Mariana (Los Perros) [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della cilena Marcela Said, Wajib [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
della palestinese Annemarie Jacir e Les Bienheureux [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
dell’algerina Sofia Djama.

Una raffica di anteprime di qualità completa l’evento, tra cui L’échange des princesses [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Marc Dugain, il premiato a Venezia Jusqu’à la garde [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Legrand
scheda film
]
di Xavier Legrand, Gaspard va au mariage [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Antony Cordier
scheda film
]
di Antony Cordier, La promesse de l’aube [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Eric Barbier,Les gardiennes [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Xavier Beauvois
scheda film
]
di Xavier Beauvois, La douleur [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Emmanuel Finkiel
scheda film
]
di Emmanuel Finkiel, Razzia [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Nabil Ayouch
scheda film
]
di Nabil Ayouch, M [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sara Forestier
scheda film
]
di Sara Forestier, Sparring [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Samuel Jouy, Prendre le large [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Gaël Morel, Marvin ou la belle éducation [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Anne Fontaine, Simon et Théodore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Mikael Buch, La mélodie [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Rachid Hami, Vent du Nord [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Walid Mattar
scheda film
]
di Walid Mattar, Momo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Sébastien Thiéry e Vincent Lobelle, e Je vais mieux di Jean-Pierre Améris.

L’Arras Film Festival avrà quest’anno come ospiti d’onore la cineasta Noémie Lvovsky e il critico Jean Douchet e proporrà, tra i vari eventi, i programmi "Rivoluzione russa: miti e realtà", "Napoleone e la campagna di Russia" e "Whodunit: chi ha commesso il crimine?", dei cine-concerti e un festival per i bambini.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.