email print share on facebook share on twitter share on google+

BOX OFFICE Slovacchia

I cinema slovacchi si godono un altro anno da record

di 

- In inglese : Il 2017 è stato anche l'anno di maggior successo per le produzionni nazionali

I cinema slovacchi si godono un altro anno da record
All or Nothing di Mara Ferencová

Il cinema slovacco ha fatto il suo ingresso trionfante nei cinema locali nel 2017 (leggi la news). Produzioni di genere come All or Nothing di Mara FerencováThe Line [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrey Yermak
intervista: Peter Bebjak
scheda film
]
 di Peter BebjakKidnapping [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Marianna Čengel Solčanská e Cuky Luky Film [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 di Karel Janák si sono dimostrate determinanti nel portare i dati del pubblico ad altezze senza precedenti, stabilendo un record storico nella storia del Repubblica Slovacca autonoma (cioè dal 1993). Il numero totale di entrate è salito a 6.692.871, segnando così un forte aumento del 18,1% rispetto all’anno precedente, anch’esso da record (leggi la news). I profitti lordi del botteghino sono aumentati del 19% a € 34,5 milioni (per un totale di 191.773 proiezioni).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Come sempre, la lista dei dieci film più visti è imperniata su importazioni e titoli statunitensi a grande budget prevalentemente rivolti al pubblico dei bambini; tuttavia, il cambiamento principale di quest'anno è la proporzione delle produzioni nazionali nelle classifiche, in quanto costituiscono quasi la metà. Il film più visto è stato un adattamento del bestseller "chick lit" All or Nothing, una coproduzione slovacco-ceca (340.535 spettatori), mentre il secondo posto appartiene al thriller The Line (329.349), seguito dal titolo d'animazione statunitense Cattivissimo me 3 (296.178). Un thriller su una controversa politica interna, Kidnapping, è finito al quarto posto (278.763), seguito da un altro film d'animazione statunitense, The Boss Baby (195.362).

Inoltre, All or NothingThe LineKidnapping e anche la commedia Cuky Luky Film, uno spin-off dello sketch show televisivo, è entrato nella top ten di sempre della Repubblica Slovacca (che copre il periodo 1993-2017), che è ancora dominata dal dramma d’epoca di Juraj Jakubisko del 2008, Bathory [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
 (432.300 entrate). Rispettivamente, questi nuovi titoli occupano la terza, quarta, quinta e ottava posizione della suddetta classifica. In termini di guadagni, The Line è diventato il film di maggior incasso, con € 1.749.425 al botteghino, seguito dal film più visto, All or Nothing, che ha guadagnato € 1.734,924 – altezze vertiginose solitamente riservate ai blockbuster americani, come Avatar (€ 2,185 milioni) e Cattivissimo Me (€ 1,88 milioni).

I film domestici usciti lo scorso anno sono stati visti da 1.414.132 spettatori nelle sale, consentendo loro di assicurarsi una quota di mercato del 21,13%. Il lungometraggio di finzione Filthy [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Tereza Nvotová
scheda film
]
 di Tereza Nvotová, un film d'essai incoronato di recente ai Czech Film Critics 'Awards (leggi la news), è stato visto da 50.564 spettatori, diventando la coproduzione minoritaria slovacca di maggior successo, mentre il documentario più visto nei cinema è il suo secondo lungometraggio doc, The Lust for Power [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, ritratto di un uomo politico infame (direttamente collegato agli eventi rappresentati in Kidnapping), che è stato visto da 15.621 spettatori.

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.