email print share on facebook share on twitter share on google+

ZAGREBDOX 2018 Premi

Of Fathers and Sons e The Other Side of Everything incoronati a ZagrebDox

di 

- Talal Derki ha vinto la Competizione internazionale e il premio Movies That Matter, mentre Mila Turajlić si è aggiudicata la Competizione regionale, oltre ad altri riconoscimenti

Of Fathers and Sons e The Other Side of Everything incoronati a ZagrebDox
La regista Mila Turajlić con il suo Big Stamp per The Other Side of Everything

Il 14° Festival internazionale del documentario ZagrebDox (25 febbraio - 4 marzo) si è chiuso lo scorso weekend con una cerimonia di premiazione che ha visto Of Fathers and Sons [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
trionfare nella Competizione internazionale e The Other Side of Everything [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
nella Competizione regionale.

Il film vincitore al Sundance di Talal Derki sui futuri combattenti diAl-Qaeda ha vinto il Big Stamp nella Competizione internazionale, oltre al premio Movies That Matter. La giuria, composta da Boris Poljak, Anna Zamecka e Harry Vaughn, ha assegnato menzioni speciali a City of the Sun [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Rati Oneli e a The Jungle Knows You Better Than You Do della filmmaker colombiana Juanita Onzaga.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Nella Competizione regionale, il Big Stamp è andato al vincitore dell’IDFA The Other Side of Everything di Mila Turajlić, che ha conquistato anche i premi FIPRESCI e del pubblico. La giuria, composta da Liz McIntyre, Ralph Eue e Ognjen Glavonić, ha assegnato menzioni speciali a Playing Men [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Matjaž Ivanišin e Days of Madness [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
del regista croato Damian Nenadić, presentato in prima mondiale al festival.

Il Little Stamp per il miglior regista under 35 è andato a Marta Prus per Over the Limit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. La giuria giovane, composta da Zofia Kowalewska, Stanislav Semerdijev e Vlado Zrnić, ha assegnato una menzione speciale a Liyana di Aaron Kopp e Amanda Kopp.

Menzioni speciali nella competizione Movies That Matter, giudicata da Metod Pevec, Kristian Novak e Maja Sever, sono andate a A Woman Captured [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Bernadet Tuza-Ritter e When the War Comes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Jan Gebert.

La giuria Teen Dox, composta da allievi del liceo classico di Zagabria, ha optato per Beauty della regista russa Kristina Kuzhakhmetova e ha assegnato una menzione speciale a Call Me Tony del polacco Klaudiusz Chrostowski.

Infine, il premio My Generation, attribuito ogni anno dal direttore di ZagrebDox Nenad Puhovski a un film di un autore della sua generazione, è andato ad Ai Weiwei per Human Flow [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
.

La lista completa dei vincitori:

Competizione internazionale

Big Stamp
Of Fathers and Sons [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Talal Derki (Germania/Siria/Libano)
Menzioni speciali
City of the Sun [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Rati Oneli (Georgia/USA/Qatar/Paesi Bassi)
The Jungle Knows You Better Than You Do - Juanita Onzaga(Colombia)

Competizione regionale

Big Stamp
The Other Side of Everything [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Mila Turajlić (Serbia/Francia/Qatar)
Menzioni speciali
Playing Men [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Matjaž Ivanišin (Slovenia/Croazia)
Days of Madness [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Damian Nenadić(Croazia/Slovenia)

Giuria giovane

Little Stamp
Over the Limit [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Marta Prus(Polonia/Germania/Finlandia)
Menzione speciale
Liyana - Aaron Kopp, Amanda Kopp (Swaziland/USA/Qatar)

Premio Movies That Matter
Of Fathers and Sons
Menzioni speciali
A Woman Captured [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Bernadett Tuza-Ritter (Ungheria/Germania)
When the War Comes [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Jan Gebert(Repubblica Ceca/Croazia)

Premio Teen Dox
Beauty - Kristina Kuzhakhmentova (Russia)
Menzione speciale
Call Me Tony - Klaudiusz Chrostowski (Polonia)

Premio My Generation
Human Flow [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Ai Weiwei (Germania/USA)

Premio FIPRESCI
The Other Side of Everything

Premio del pubblico
The Other Side of Everything

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.