email print share on facebook share on twitter share on google+

CANNES 2005 MARCHÉ Francia

Caché va a ruba in Europa

di 

Con Caché [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Margaret Menegoz
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
di Michael Haneke, il rivenditore internazionale francese Les Films du Losange sta realizzando un ottimo risultato al Marché di Cannes, un successo che potrebbe diventare ancora più eclatante se, come si vocifera sulla Croisette, il film finisse nel palmarès. La società diretta da Daniela Elstner ha in effetti trovato acquirenti in ogni angolo del Vecchio Continente: Artificial Eye per il Regno Unito, Cinéart (Bénélux), Golem (Spagna), BIM (Italia), Frenetic Films (Svizzera), Camera Film (Danimarca), Triangelfilm (Svezia), Arthaus (Norvegia), Future Films (FInlandia), Monolith (Polonia), Budapest Film (Ungheria), Intersonic (Repubblica Ceca) e Rosebud (Grecia).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

DLes Films du Losange ha anche venduto Quand la mer monte di Gilles Porte e Yolande Moreau a Karma Films per la Spagna ed è in trattativa con Germania, Italia, Olanda, Svezia. Infine, l'italiana Fandango ha comprato Avenge but one of my two eyes.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.