email print share on facebook share on twitter share on google+

CANNES 2005 Concorso

A chi la Palma d'oro? Rispondono i critici

di 

A chi la Palma d'oro? Rispondono i critici

Raramente il festival di Cannes ha lasciato fino all'ultimo l'incertezza sul vincitore della Palma d'oro come in questa edizione 2005. In effetti almeno 6 film sui 21 in concorso sono veramente candidati all'ambito premio: Caché [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Margaret Menegoz
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
di Michael Haneke, L'enfant [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Luc & Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
dei fratelli Jean-Pierre e Luc Dardenne, A History of violence di David Cronenberg, Broken Flowers di Jim Jarmusch, Last Days di Guys van Sant e Don't Come Knocking [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Wim Wenders. Una linea di partenza piuttosto affollata da grandi registi, tutti precedentemente premiati a Cannes (Wenders, van Sant e i Dardenne con la Palma). Per rendere più chiara la situazione alla vigilia della premiazione, ecco le preferenze di alcuni dei critici europei presenti alla manifestazione.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Serge Kaganski (Les Inrockuptibles - Francia)
Last Days e A History of violence

Jan Temmerman (De Morgen - Belgio)
Broken Flowers

Jean-Michel Frodon (Les Cahiers du Cinéma -Francia)
Last Days

Bo Green Jensen (Weekendavisen - Danimarca)
Caché

Michel Ciment (Positif - Francia)
Caché

Margret Koehler (Film-Dienst - Germania)
Caché

Jean-Luc Douin (Le Monde - Francia)
Last Days

Nick James (Sight and sound - Regno Unito)
L’Enfant

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.