email print share on facebook share on twitter share on google+

PREMI Europa

La Francia in forze agli EFA 2005

di 

Produttori, attori e tecnici del cinema francese figurano tra i candidati delle diverse categorie degli European Film Awards che saranno assegnati il 3 dicembre a Berlino. Annunciata ieri sera, la lista dei candidati ancora in corsa per vincere gli oscar europei è capitanata dal film Niente da nascondere [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Margaret Menegoz
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
di Michel Haneke, una produzione guidata da Les Films du Losange (leggi il Focus) che si è aggiudicato sette candidature per miglior film, regia, sceneggiatura, direzione della fotografia, montaggio, attrice (Juliette Binoche, già premiata nel 1997 per Il paziente inglese e nel 1992 per Les amants du Pont-Neuf) e attore (Daniel Auteuil, vincitore nel 1993 per Un cuore in inverno).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Altri due attori francesi sono in corsa: Audrey Tautou per Una lunga domenica di passioni di Jean-Pierre Jeunet e Romain Duris per Tutti i battiti del mio cuore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Jacques Audiard. da notare che il film di Jean-Pierre Jeunet porta bene ai tecnici poiché Bruno Delbonnel è candidato come migliore direttore della fotografia (ha vinto nel 2001 per Il favoloso mondo di Amélie), Hervé Schneid per il montaggio e Aline Bonetto per la scenografia. Ma è in corsa anche Cyril Morin per le musiche di La Fiancée Syrienne (The Syrian Bride) (coprodtto da Mact Productions).
Se infine il cinema francese del futuro è rappresentato da Quand la mer monte di Yolande Moreau e Gilles Porte, in corsa per lo European Film Academy Discovery 2005, la presenza di due coproduzioni minoritarie francesi su sei candidate all'Efa per il miglior film, mostrano l'implicazione della Francia su scala europea. Arte France Cinéma ha in effetti coprodotto Non bussare alla mia porta [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Wim Wenders e L'enfant [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Luc & Jean-Pierre Dardenne
scheda film
]
di Jean-Pierre e Luc Dardenne, film quest'ultimo che è stato realizzato grazie a Archipel 35.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.