email print share on facebook share on twitter share on google+

PREMI Francia

Il Lumière a Audiard

di 

Un vero plebiscito per Tutti battiti del mio cuore [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
che continua a raccogliere premi (leggi la news). Il film di Jacques Audiard si è aggiudicato ieri il Lumière al miglior film assegnato dalla stampa straniera residente a Parigi, che ha anche premiato Romain Duris come miglior attore. Tra i vincitori ci sono anche Philippe Garrel, giudicato miglior regista per Les amants réguliers [+leggi anche:
trailer
intervista: Philippe Garrel
scheda film
]
(leggi la recensione, l’intervista col regista e con il produttore, Gilles Sandoz di Maïa Films) e Michael Haneke che si è aggiudicato il premio per la migliore sceneggiatura con Niente da nascondere [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Margaret Menegoz
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
(leggi il Focus).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra le attrici ha vinto Isabelle Huppert per il suo ruolo in Gabrielle [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Patrice Chéreau (leggi l’articolo) mentre i titoli per le migliori promesse sono andati alla Shooting Star Fanny Valette (leggi l’ intervista) per La petite Jérusalem e a Johan Libéreau per Douches Froides [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.