email print share on facebook share on twitter share on google+

Cannes 2017 / Concorso

pagina:   [1]  2 
A Beautiful Day: gli specchi frantumati degli angeli

A Beautiful Day: gli specchi frantumati degli angeli

CANNES 2017: La scozzese Lynne Ramsay passa New York sotto la lente cupa di un thriller ruvido, con una regia brillante ed un immenso Joaquin Phoenix  

27/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

Doppio amore: il diavolo in corpo

Doppio amore: il diavolo in corpo

CANNES 2017: François Ozon sperimenta un nuovo genere, con un virtuosismo formale da architetto e un sottotesto di pulsioni viscerali perturbanti  

26/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

Oltre la notte: "Vuole sapere chi ha ucciso la sua famiglia?"

Oltre la notte: "Vuole sapere chi ha ucciso la sua famiglia?"

CANNES 2017: Fatih Akin firma un dramma struggente ed efficace su un attentato neo-nazista, che mischia ritratto di donna, film giudiziario e thriller politico  

26/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

A Gentle Creature: "L'unione di prigione e popolo"

A Gentle Creature: "L'unione di prigione e popolo"

CANNES 2017: Sergei Loznitsa torna con un’opera sul totalitarismo e l’anima russa che mischia abbondanza e austerità, e che avrebbe potuto essere eccezionale  

25/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

Rodin: invertire la gerarchia

Rodin: invertire la gerarchia

CANNES 2017: Jacques Doillon sceglie la strada dell’approccio carnale alla creazione per trattare la vita del celebre scultore interpretato da Vincent Lindon  

24/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

Radiance: la speranza di vivere

Radiance: la speranza di vivere

CANNES 2017: Coprodotto dalla Francia, Naomi Kawase realizza un film molto grazioso, delicato e toccante, concettuale e sentimentale, sull’handicap sensoriale  

23/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

The Killing of a Sacred Deer: magia nera

The Killing of a Sacred Deer: magia nera

CANNES 2017: Yorgos Lanthimos mette Colin Farrell e Nicole Kidman in pericolo, in un film visivamente ben riuscito e concettualmente folle  

22/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

Happy End: un ritorno al passato per Michael Haneke

Happy End: un ritorno al passato per Michael Haneke

CANNES 2017: Dopo due Palme d’oro, il cineasta austriaco ritrova con serenità, in un ambiente un po’ glaciale, i motivi più familiari del suo cinema precedente Il nastro bianco  

22/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

Il mio Godard: le bolle di sapone della Rivoluzione

Il mio Godard: le bolle di sapone della Rivoluzione

Michel Hazanavicius firma un film stravagante e cesellato con grande inventiva su un Jean-Luc Godard in crisi visto con gli occhi della sua compagna  

21/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

The Square: una satira contundente e geniale

The Square: una satira contundente e geniale

CANNES 2017: Lo svedese Ruben Östlund entra finalmente in competizione a Cannes con un’opera brillante e beffarda che trasforma un tempio della civiltà benpensante in uno zoo ridicolo  

21/05/2017 | Cannes 2017 | Concorso

pagina:   [1]  2