On Body and Soul (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Valley of Shadows (2017)
Spoor (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Finlandia

email print share on facebook share on twitter share on google+

Tre film finlandesi in cima alle classifiche del botteghino per il 2016

di 

- Le uscite nazionali hanno portato alla vendita di 2,5 milioni di biglietti e controllano il 29% del mercato – la quota più ampia tra i paesi del nord Europa

Tre film finlandesi in cima alle classifiche del botteghino per il 2016
Ricky Rapper and the Nighthawk di Timo Koivusalo

“L’industria cinematografica finlandese è un grande esempio di come si può combinare con successo il sostegno statale alla cultura, il finanziamento privato e il rendimento sul mercato”, ha dichiarato Lasse Saarinen, direttore esecutivo della Finnish Film Foundation, in merito alla pubblicazione delle statistiche sul settore cinema relative all’anno 2016.

Degli 8,7 milioni di biglietti venduti lo scorso anno nelle sale del paese, 2,5 milioni sono stati staccati per i 39 titoli nazionali usciti nel corso dell’anno, che arrivano così a controllare una quota di mercato del 29% – ossia il miglior risultato ottenuto da un paese nordico per il secondo anno consecutivo. I primi tre film finlandesi in classifica sono pellicole per bambini: Ricky Rapper and the Nighthawk [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Timo Koivusalo (338.914 ingressi), Angry Birds [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Fergal Reilly e Clay Kaytis’ (327.687 ingressi), e Tatu and Patu [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Rike Jokela (323.664 ingressi). L’opera statunitense che ha incassato di più si attesta invece al quarto gradino del podio: si tratta del film d’animazione diretto da Chris Renaud e Yarrow Cheney e intitolato Pets – Vita da animali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

“C’è una grande varietà nell’offerta di film nazionali, il che porta ad una possibilità di scelta considerevole per tutti i tipi di pubblico”, ha spiegato Saarinen. “Nell’ultimo triennio, il numero di schermi finlandesi è aumentato fino a 312, disseminati in 120 città del paese. La digitalizzazione ha inoltre permesso di riportare in vita i cinema delle piccole comunità, e il botteghino ha registrato per il 2016 la cifra record di 91,1 milioni di euro”. 

Il cinema finlandese consegue primati anche a livello internazionale: la coproduzione tra Stati Uniti e Finlandia Angry Birds (prodotta da Mikael Hed per Rovio Entertainment e Columbia Pictures), ha incassato 325 milioni di euro in tutto il mondo, ed è stata "la seconda pellicola tratta da un videogioco a guadagnare di più” e di gran lunga il più grande successo cinematografico finlandese di sempre. Rovio e Columbia hanno già previsto l’uscita di un sequel per il primo maggio 2020, scritto, come per il primo episodio, dallo sceneggiatore americano Jon Vitti (The Simpsons), e co-diretto dai registi statunitensi Mitchell e Daron Nefcy

Vale la pena infine ricordare che The Happiest Day in the Life of Olli Mäki [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Juho Kuosmanen
scheda film
]
del regista finlandese Juho Kuosmanen ha vinto nella sezione Un Certain Regard del Festival di Cannes 2016 e ha ricevuto il premio EFA come miglior scoperta dell’anno, dopo essersi aggiudicato ben otto Jussi (i premi destinati al cinema finlandese). Per concludere, il cortometraggio firmato da Hamy Ramezan e Rungano Nyoni, Listen, è stato proiettato in più di 70 festival internazionali e ha portato a casa numerosi primi premi.  

(Tradotto dall'inglese)

Warsaw
EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss