Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

BOX OFFICE Romania

email print share on facebook share on twitter share on google+

Il box office cresce del 25% nel primo semestre del 2017

di 

- L’uscita nazionale più importante è stata 6.9 on the Richter Scale di Nae Caranfil

Il box office cresce del 25% nel primo semestre del 2017
6.9 on the Richter Scale di Nae Caranfil

Il box office rumeno ha visto crescere di circa il 24.65% i suoi incassi, stando al maggior sito di cinema del paese, Cinemagia. La crescita esatta è difficile da calcolare, dal momento che uno dei maggiori distributori nazionali, il Forum Film, non rende più pubblico il numero degli ingressi per i suoi film. Nel primo semestre 2017, i cinema rumeni hanno incassato un totale di 32,81 milioni di euro, con uno stacco vistoso rispetto ai 26,2 milioni dei primi sei mesi del 2016.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Una parte importante in questa crescita si deve al successo fenomenale della serie The Fast and the Furious. Fast & Furious 8 è stato visto da 683.826 spettatori, classificandosi come il film più popolare dopo Avatar [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(881.718 biglietti staccati tra il 2009 e il 2010). Il successo di Fast & Furious 8 ha colto di sorpresa i cinema rumeni; il film è stato visto da 366.000 spettatori nel primo weekend, un record assoluto per la Romania, in cui il numero totale di posti a sedere nelle sale ammonta approssimativamente a 70.000 unità. A titolo d’esempio, il film di maggiore successo del 2016, Suicide Squad, ha richiamato 421.000 spettatori in oltre 19 settimane.

Altri successi sono stati Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar, Cinquanta sfumature di nero, La bella e la bestia (che è stato anche il film con la più ampia diffusione, su 186 schermi) e Assassin's Creed. Quattro sono i distributori rumeni con titoli nella top ten: Ro Image 2000, Forum Film e Odeon Cineplex, con tre film ognuno, e Vertical Entertainment, con uno.

Per quanto riguarda le produzioni nazionali, 6.9 on the Richter Scale [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Nae Caranfil
scheda film
]
di Nae Caranfil è stato  visto da 30.515 rumeni, seguito a stretto giro da Ana, mon amour [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Călin Peter Netzer
scheda film
]
di Călin Peter Netzer con 25.146 spettatori. Meno bene sono andati The Fixer [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Adrian Sitaru
intervista: Tudor Aaron Istodor
scheda film
]
, con 4.718 entrate, seguito da Planet Petrila [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(3.660), That Trip We Took with Dad [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Anca Miruna Lazarescu
scheda film
]
(2.323), Summer's Over (2.090) e The Last Day [+leggi anche:
intervista: Gabriel Achim
scheda film
]
(1.049). Per fare un confronto, nel 2016, Un padre, una figlia [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Cristian Mungiu
intervista: Cristian Mungiu
scheda film
]
è stato visto da 55.000 spettatori e, nel 2015, Aferim! [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Radu Jude
scheda film
]
è arrivato a 77.000.

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss