The Basics of Killing (2017)
Beauty and the Dogs (2017)
The Square (2017)
Laissez bronzer les cadavres (2017)
Handia (2017)
Spoor (2017)
Loving Vincent (2016)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TORONTO 2017

email print share on facebook share on twitter share on google+

Toronto annuncia la selezione Discovery

di 

- La più giovane delle sezioni del TIFF include 45 film di filmmaker emergenti da tutto il mondo

Toronto annuncia la selezione Discovery
The Garden di Sonja Maria Kröner

Il 42° Festival internazionale del film di Toronto (7-17 settembre) ha annunciato i titoli dell’ultima sezione della sua line-up, il programma Discovery, che quest’anno schiera la sua più ampia selezione, con 45 titoli di registi alla loro opera prima o seconda provenienti da tutto il mondo. Si tratta dell’ultimo di una serie di annunci, che hanno avuto inizio circa un mese fa con le sezioni Gala e Special Presentations (leggi la news), per poi continuare con Platform (che include in gran parte film europei in prima mondiale), TIFF Docs e Midnight Madness (leggi la news), e la scorsa settimana, le sezioni Contemporary World Cinema e Masters (leggi la news). Da notare che quest’anno il TIFF ha una line-up ridotta rispetto all’anno scorso ma può comunque vantare numeri impressionanti, con la proiezione di 255 lungometraggi, di cui 147 in prima mondiale, 19 in prima internazionale e 72 in prima nordamericana.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il programma Discovery, come suggerisce il nome, mira a promuovere e presentare registi nuovi ed emergenti al pubblico. Probabilmente è il programma più coinvolgente del festival, giacché molti di questi film saranno presentati in prima mondiale, creando un nuovo livello di esplorazione di voci nuove e talentuose del cinema globale. Spaziando da drammi familiari claustrofobici a ritratti di piccole comunità rurali, passando per esplorazioni della sessualità adolescenziale e questioni LGBTQ+, Discovery rimane fedele al suo titolo.

La presenza dell'Europa è ancora una volta molto imponente, poiché il 40% dei titoli selezionati (18 film) sono produzioni o coproduzioni europee, per la maggior parte in prima mondiale, mentre molti sono presentati al pubblico nordamericano per la prima volta, compresi i favoriti di Locarno (3/4 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ilian Metev
scheda film
]
di Ilian Metev e Winter Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Hlynur Pálmason
scheda film
]
di Hlynur Pálmason), il titolo della Quinzaine I Am Not a Witch [+leggi anche:
recensione
intervista: Rungano Nyoni
scheda film
]
di Rungano Nyoni e Scaffolding [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Matan Yair
scheda film
]
di Matan Yair, proiettato all’ACID. Gran parte dei film europei selezionati sono di registi debuttanti (Marleen Jonkman, Aoife McArdle e Govinda Van Maele), mentre il filmmaker cileno Marialy Rivas torna col suo secondo lungometraggio, Princesita [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, cinque anni dopo Young & Wild. Da notare inoltre che Miracle [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eglė Vertelytė
scheda film
]
di Egle Vertelyte è il primo film lituano selezionato al TIFF in 17 anni.

Riguardo alla selezione, Piers Handling, direttore e amministratore delegato del TIFF, ha affermato: “Il programma Discovery ci permette di creare uno spazio in cui i filmmaker emergenti possono mostrarsi all'industria cinematografica internazionale e ha contribuito a lanciare le carriere di premiati registi come Maren Ade, Barry Jenkins, Steve McQueen, Christopher Nolan e Dee Rees”.

Di seguito, la lista completa dei film selezionati nel programma Discovery:

1% - Stephen McCallum (Australia)
3/4 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ilian Metev
scheda film
]
- Ilian Metev (Germania/Bulgaria)
A Fish Out Of Water - Lai Kuo-An (Taiwan)
A Worthy Companion - Carlos Sanchez, Jason Sanchez (Canada)
All You Can Eat Buddha - Ian Lagarde (Canada)
Apostasy [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
- Daniel Kokotajlo (Regno Unito)
AVA - Sadaf Foroughi (Iran/Canada/Qatar)
Black Cop - Cory Bowles (Canada)
The Butterfly Tree - Priscilla Cameron (Australia)
Cardinals - Grayson Moore, Aidan Shipley (Canada)
Disappearance - Ali Asgari (Iran/Qatar)
Five Fingers For Marseilles - Michael Matthews (Sudafrica)
El futuro que viene - Constanza Novick (Argentina)
The Garden [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Sonja Maria Kröner (Germania)
The Great Buddha+ - Huang Hsin-Yao (Taiwan)
Messi and Maud - Marleen Jonkman (Paesi Bassi/Germania)
Gutland [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Govinda Van Maele
scheda film
]
- Govinda Van Maele (Lussemburgo/Germania/Belgio)
High Fantasy - Jenna Bass (Sudafrica)
Human Traces - Nic Gorman (Nuova Zelanda)
I Am Not a Witch [+leggi anche:
recensione
intervista: Rungano Nyoni
scheda film
]
- Rungano Nyoni (Regno Unito/Francia)
I Kill Giants - Anders Walter (Regno Unito)
Indian Horse - Stephen Campanelli (Canada)
Matar a Jesús - Laura Mora (Colombia/Argentina)
Kissing Candice [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Aoife McArdle
scheda film
]
- Aoife McArdle (Irlanda)
Luk'Luk'I - Wayne Wapeemukwa (Canada)
Mary Goes Round - Molly McGlynn (Canada)
Miracle [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eglė Vertelytė
scheda film
]
- Egle Vertelyte (Lituania/Bulgaria/Polonia)
Montana [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Limor Shmila (Israele)
Never Steady, Never Still - Kathleen Hepburn (Canada)
Oblivion Verses [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alireza Khatami
scheda film
]
- Alireza Khatami (Francia/Germania/Paesi Bassi/Cile)
Oh Lucy! - Atsuko Hirayanagi (Stati Uniti/Giappone)
The Poet and the Boy - Kim Yang-hee (Corea del Sud)
Princesita [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Marialy Rivas (Cile/Argentina/Spagna)
Ravens [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Jens Assur (Svezia)
Scaffolding [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Matan Yair
scheda film
]
- Matan Yair (Israele/Polonia)
Shuttle Life - Tan Seng Kiat (Malesia)
Simulation - Abed Abest (Iran)
Soldiers. A Story from Ferentari [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ivana Mladenovic
scheda film
]
- Ivana Mladenovic (Romania/Serbia/Belgio)
Suleiman Mountain - Elizaveta Stishova (Kyrghizistan/Russia)
The Swan [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ása Helga Hjörleifsdóttir
scheda film
]
- Ása Helga Hjörleifsdóttir (Islanda)
Tigre - Silvina Schnicer, Ulises Porra Guardiola (Argentina)
Valley of Shadows [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jonas Matzow Gulbrandsen
scheda film
]
- Jonas Matzow Gulbrandsen (Norvegia)
Village Rockstars - Rima Das (India)
Waru - Briar Grace-Smith, Ainsley Gardiner, Renae Maihi, Casey Kaa, Awanui Simich-Pene, Chelsea Cohen, Katie Wolfe, Paula Jones (Nuova Zelanda)
Winter Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Hlynur Pálmason
scheda film
]
- Hlynur Pálmason (Danimarca/Islanda)

(Tradotto dall'inglese)

EPI Distribution
LIM
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss