Il mio Godard (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

TORONTO 2017

email print share on facebook share on twitter share on google+

Toronto annuncia la selezione Discovery

di 

- La più giovane delle sezioni del TIFF include 45 film di filmmaker emergenti da tutto il mondo

Toronto annuncia la selezione Discovery
The Garden di Sonja Maria Kröner

Il 42° Festival internazionale del film di Toronto (7-17 settembre) ha annunciato i titoli dell’ultima sezione della sua line-up, il programma Discovery, che quest’anno schiera la sua più ampia selezione, con 45 titoli di registi alla loro opera prima o seconda provenienti da tutto il mondo. Si tratta dell’ultimo di una serie di annunci, che hanno avuto inizio circa un mese fa con le sezioni Gala e Special Presentations (leggi la news), per poi continuare con Platform (che include in gran parte film europei in prima mondiale), TIFF Docs e Midnight Madness (leggi la news), e la scorsa settimana, le sezioni Contemporary World Cinema e Masters (leggi la news). Da notare che quest’anno il TIFF ha una line-up ridotta rispetto all’anno scorso ma può comunque vantare numeri impressionanti, con la proiezione di 255 lungometraggi, di cui 147 in prima mondiale, 19 in prima internazionale e 72 in prima nordamericana.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il programma Discovery, come suggerisce il nome, mira a promuovere e presentare registi nuovi ed emergenti al pubblico. Probabilmente è il programma più coinvolgente del festival, giacché molti di questi film saranno presentati in prima mondiale, creando un nuovo livello di esplorazione di voci nuove e talentuose del cinema globale. Spaziando da drammi familiari claustrofobici a ritratti di piccole comunità rurali, passando per esplorazioni della sessualità adolescenziale e questioni LGBTQ+, Discovery rimane fedele al suo titolo.

La presenza dell'Europa è ancora una volta molto imponente, poiché il 40% dei titoli selezionati (18 film) sono produzioni o coproduzioni europee, per la maggior parte in prima mondiale, mentre molti sono presentati al pubblico nordamericano per la prima volta, compresi i favoriti di Locarno (3/4 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ilian Metev
scheda film
]
di Ilian Metev e Winter Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Hlynur Pálmason
scheda film
]
di Hlynur Pálmason), il titolo della Quinzaine I Am Not a Witch [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rungano Nyoni
scheda film
]
di Rungano Nyoni e Scaffolding [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Matan Yair
scheda film
]
di Matan Yair, proiettato all’ACID. Gran parte dei film europei selezionati sono di registi debuttanti (Marleen Jonkman, Aoife McArdle e Govinda Van Maele), mentre il filmmaker cileno Marialy Rivas torna col suo secondo lungometraggio, Princesita [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, cinque anni dopo Young & Wild. Da notare inoltre che Miracle [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eglė Vertelytė
scheda film
]
di Egle Vertelyte è il primo film lituano selezionato al TIFF in 17 anni.

Riguardo alla selezione, Piers Handling, direttore e amministratore delegato del TIFF, ha affermato: “Il programma Discovery ci permette di creare uno spazio in cui i filmmaker emergenti possono mostrarsi all'industria cinematografica internazionale e ha contribuito a lanciare le carriere di premiati registi come Maren Ade, Barry Jenkins, Steve McQueen, Christopher Nolan e Dee Rees”.

Di seguito, la lista completa dei film selezionati nel programma Discovery:

1% - Stephen McCallum (Australia)
3/4 [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ilian Metev
scheda film
]
- Ilian Metev (Germania/Bulgaria)
A Fish Out Of Water - Lai Kuo-An (Taiwan)
A Worthy Companion - Carlos Sanchez, Jason Sanchez (Canada)
All You Can Eat Buddha - Ian Lagarde (Canada)
Apostasy [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
- Daniel Kokotajlo (Regno Unito)
AVA - Sadaf Foroughi (Iran/Canada/Qatar)
Black Cop - Cory Bowles (Canada)
The Butterfly Tree - Priscilla Cameron (Australia)
Cardinals - Grayson Moore, Aidan Shipley (Canada)
Disappearance - Ali Asgari (Iran/Qatar)
Five Fingers For Marseilles - Michael Matthews (Sudafrica)
El futuro que viene - Constanza Novick (Argentina)
The Garden [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Sonja Maria Kröner (Germania)
The Great Buddha+ - Huang Hsin-Yao (Taiwan)
Messi and Maud - Marleen Jonkman (Paesi Bassi/Germania)
Gutland [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Govinda Van Maele
scheda film
]
- Govinda Van Maele (Lussemburgo/Germania/Belgio)
High Fantasy - Jenna Bass (Sudafrica)
Human Traces - Nic Gorman (Nuova Zelanda)
I Am Not a Witch [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Rungano Nyoni
scheda film
]
- Rungano Nyoni (Regno Unito/Francia)
I Kill Giants - Anders Walter (Regno Unito)
Indian Horse - Stephen Campanelli (Canada)
Matar a Jesús - Laura Mora (Colombia/Argentina)
Kissing Candice [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Aoife McArdle
scheda film
]
- Aoife McArdle (Irlanda)
Luk'Luk'I - Wayne Wapeemukwa (Canada)
Mary Goes Round - Molly McGlynn (Canada)
Miracle [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Eglė Vertelytė
scheda film
]
- Egle Vertelyte (Lituania/Bulgaria/Polonia)
Montana [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
- Limor Shmila (Israele)
Never Steady, Never Still - Kathleen Hepburn (Canada)
Oblivion Verses [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Alireza Khatami
scheda film
]
- Alireza Khatami (Francia/Germania/Paesi Bassi/Cile)
Oh Lucy! - Atsuko Hirayanagi (Stati Uniti/Giappone)
The Poet and the Boy - Kim Yang-hee (Corea del Sud)
Princesita [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Marialy Rivas (Cile/Argentina/Spagna)
Ravens [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
- Jens Assur (Svezia)
Scaffolding [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Matan Yair
scheda film
]
- Matan Yair (Israele/Polonia)
Shuttle Life - Tan Seng Kiat (Malesia)
Simulation - Abed Abest (Iran)
Soldiers. A Story from Ferentari [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ivana Mladenovic
scheda film
]
- Ivana Mladenovic (Romania/Serbia/Belgio)
Suleiman Mountain - Elizaveta Stishova (Kyrghizistan/Russia)
The Swan [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Ása Helga Hjörleifsdóttir
scheda film
]
- Ása Helga Hjörleifsdóttir (Islanda)
Tigre - Silvina Schnicer, Ulises Porra Guardiola (Argentina)
Valley of Shadows [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Jonas Matzow Gulbrandsen
scheda film
]
- Jonas Matzow Gulbrandsen (Norvegia)
Village Rockstars - Rima Das (India)
Waru - Briar Grace-Smith, Ainsley Gardiner, Renae Maihi, Casey Kaa, Awanui Simich-Pene, Chelsea Cohen, Katie Wolfe, Paula Jones (Nuova Zelanda)
Winter Brothers [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Hlynur Pálmason
scheda film
]
- Hlynur Pálmason (Danimarca/Islanda)

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss