Il mio Godard (2017)
The Square (2017)
Loving Vincent (2016)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Francia

email print share on facebook share on twitter share on google+

46 film italiani in vetrina ad Annecy

di 

- 33 première francesi e un programma molto invitante per la 35a edizione del festival Annecy Cinéma Italien che comincia oggi

46 film italiani in vetrina ad Annecy
Ammore e malavita dei fratelli Antonio e Marco Manetti

A immagine di Ammore e malavita [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Marco e Antonio Manetti
scheda film
]
dei fratelli Antonio e Marco Manetti che aprirà questa sera la 35a edizione del festival Annecy Cinéma Italien (dal 25 settembre al 1° ottobre) dopo la première in concorso a Venezia, è una produzione italiana contemporanea in pieno fermento a comporre il cartellone della prima selezione del nuovo direttore artistico dell’evento savoiardo, Francesco Giai Via (leggi l’intervista).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Tra i 46 film in programma (di cui 33 in prima francese) spiccano otto opere prime e seconde in concorso che saranno valutate da una giuria composta dai registi Claudio Giovannesi (Fiore [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Claudio Giovannesi
scheda film
]
) e Adriano Valerio (Banat [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), affiancati da Edouard Waintrop (delegato generale della Quinzaine des réalisateurs). Sono in lizza i titoli veneziani Controfigura [+leggi anche:
trailer
intervista: Rä di Martino
scheda film
]
di Rä di Martino, Dove cadono le ombre [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Valentina Pedicini
scheda film
]
di Valentina Pedicini e Il più grande sogno [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Alessandro Borghi
intervista: Michele Vannucci
scheda film
]
di Michele Vanucci, Easy [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Andrea Magnani e Il monte delle formiche [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Riccardo Palladino (scoperti a Locarno), Per un figlio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
del cineasta d’origine srilankese Suranga D. Katugampala, e gli apprezzati I figli della notte [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Andrea De Sica
scheda film
]
di Andrea De Sica e Il padre d’Italia [+leggi anche:
trailer
film focus
intervista: Fabio Mollo
scheda film
]
di Fabio Mollo.

La ricca sezione non competitiva Prima permetterà al pubblico francese di scoprire diversi film svelati a Venezia: i concorrenti Hannah [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Andrea Pallaoro (premio della miglior attrice alla Mostra per Charlotte Rampling) e The Leisure Seeker [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Paolo Virzì
scheda film
]
di Paolo Virzi, ma anche La vita in comune [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Edoardo Winspeare e Il contagio [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Matteo Botrugno, Daniele C…
scheda film
]
di Matteo Botrugno e Daniele Coluccini. Altri film italiani passati per Cannes saranno della partita (Sicilian Ghost Story [+leggi anche:
recensione
trailer
making of
scheda film
]
, Après la guerre [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Annarita Zambrano
scheda film
]
, Cuori puri [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Roberto De Paolis
scheda film
]
, Fortunata [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Sergio Castellitto
scheda film
]
), così come La tenerezza [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Gianni Amelio
scheda film
]
di Gianni Amelio e titoli meno conosciuti firmati da Fabrizio Ferraro, Francesco Patierno, Daniele Gaglianone e Alfie Nze, Davide Barletti e Lorenzo Conte, Francesco Amato, Bruno Oliviero, Daniele Maggioni, Laura Perini e Maria Grazia Perria, Giovanni Columbu, Danilo Monte e Laura d’Amore.

La sezione Viaggio in Italia farà zoom più apporfonditi sulle carriere di Leonardo Di Costanzo (compresa la sua ultima opera ammirata a Cannes, L’intrusa [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
) e di Federica Di Giacomo (Liberami [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
), e il festival proporrà anche delle serie tv come 1993 e Squadra criminale (Non uccidere).

Da notare infine che il Premio Sergio Leone 2017 sarà consegnato a Roberto Minervini nel corso di un’edizione del festival savoiardo che accoglierà quasi tutti i registi dei film in programma, ma anche produttori e venditori internazionali italiani che avranno l’opportunità di incontrare i distributori francesi presenti alla prima edizione di Annecy Cinéma Italien Pro, che si terrà il 28 e 29 settembre.

(Tradotto dal francese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss