Thelma (2017)
Soleil battant (2017)
The Nothing Factory (2017)
Muchos hijos, un mono y un castillo (2017)
Out (2017)
Corpo e anima (2017)
Il mio Godard (2017)
precedente
seguente
Scegli la lingua en | es | fr | it

FESTIVAL Paesi Bassi

email print share on facebook share on twitter share on google+

Brimstone trionfa al 37° Netherlands Film Festival

di 

- Il debutto internazionale di Martin Koolhoven ha strappato ben cinque premi, tra cui i Golden Calves per la migliore regia e per il miglior lungometraggio

Brimstone trionfa al 37° Netherlands Film Festival
I vincitori del Netherlands Film Festival 2017

Brimstone [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Martin Koolhoven
scheda film
]
, il “western calvinista” di Martin Koolhoven con Kit Harington, Carice van Houten, Dakota Fanning e Guy Pearce, ha vinto i Golden Calves per la migliore regia e per il miglior lungometraggio alla 37a edizione del Netherlands Film Festival, che si è tenuta a Utrecht dal 20 al 29 settembre. L'ultimo film ad aver vinto entrambi questi premi era stato Nothing Personal [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Urszula Antoniak
intervista: Urszula Antoniak
scheda film
]
di Urszula Antoniak nel 2009. Allora, una giuria di professionisti del cinema aveva premiato i nominati ai Golden Calves. Dal 2015, invece, il Netherlands Film Festival ha adottato il modello delle Academy, come per gli Oscar, i Bafta, i César e i Lola. Koolhoven ha ricevuto il Golden Calf per la migliore regia, mentre la sua produttrice Els Vandevorst (della N279 Entertainment) ha ricevuto il Golden Calf per il miglior lungometraggio.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Dominando la cerimonia, Brimstone ha vinto anche i Golden Calves per il miglior Sound Design, per il miglior Production Design, per la migliore fotografia e per la migliore colonna sonora (di Tom Holkenborg, noto anche come Junkie XL). L'unico Golden Calf tecnico che i 368 membri dell'Academy non hanno consegnato a Brimstone è andato a Sander Vos per il suo montaggio di Tonio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Paula van der Oest.

Nonostante un rinomato cast internazionale, Brimstone non ha conquistato nessun premio nella categoria attori. Marie-Louise Stheins ha vinto il Golden Calf come miglior attrice non protagonista per il film Waldstille [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Martijn Maria Smits
scheda film
]
di Martijn Maria Smits. Nora El Koussour e Mohammed Azaay hanno ottenuto i Golden Calves, rispettivamente, come migliore attrice e come miglior attore non protagonista, per aver interpretato l'una Layla e l'altro suo padre in Layla M. [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
, un film sul radicalismo islamico diretto da Mijke de Jonge candidato ufficiale olandese agli Oscar. Nei panni di Bram Fischer, Peter Paul Muller ha riportato il Golden Calf al miglior attore. Lo sceneggiatore e regista di questa stessa pellicola, Jean van de Velde, ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura, grazie al suo legal drama sull'Apartheid. Il Golden Calf al miglior lungometraggio documentario è andato a De kinderen van juf Kiet di Petra Lataster-Czisch e Peter Lataster.

Dal 2015, il Netherlands Film Festival ospita anche un concorso parallelo per cinema d'autore, curato dai critici olandesi Dana Linssen e Jan-Pieter Ekker. La giuria del “Forum of the Directors 2017”, formata da Gust Van den Berghe, Mijke de Jong e Morgan Knibbe, ha consegnato il Premio del fondo VEVAM a Quality Time [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daan Bakker
scheda film
]
di Daan Bakker, mentreIl circolo di giornalisti del cinema olandese ha onorato Geschenk uit de bodem di Paul Cohen e Martijn van Haalen del Premio della critica olandese 2017.

Ecco la lista completa dei vincitori del 37o Netherlands Film Festival:

Miglior lungometraggio documentario
De kinderen van juf Kiet – Petra Lataster-Czisch e Peter Lataster (Paesi Bassi)

Migliore Sound Design
Herman Pieëte - Brimstone [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
Q&A: Martin Koolhoven
scheda film
]
(Paesi Bassi/Francia/Regno Unito/Svezia/Belgio/Germania)

Migliore colonna sonora originale
Tom Holkenborg - Brimstone

Miglior montaggio
Sander Vos - Tonio [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Paesi Bassi/Belgio)

Migliore Production Design
Floris Vos - Brimstone

Migliore fotografia
Rogier Stoffers - Brimstone

Migliore attrice non protagonista
Marie-Louise Stheins - Waldstille [+leggi anche:
recensione
trailer
film focus
intervista: Martijn Maria Smits
scheda film
]
(Paesi Bassi)

Migliore attore non protagonista
Mohammed Azaay - Layla M. [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(Paesi Bassi/Belgio/Germania/Giordania)

Migliore attrice
Nora El Koussour - Layla M.

Migliore attore
Peter Paul Muller - Bram Fischer (Sud Africa/Paesi Bassi)

Miglior sceneggiatura
Jean van de Velde - Bram Fischer

Migliore regia
Martin Koolhoven - Brimstone

Miglior lungometraggio
Brimstone - Martin Koolhoven

Miglior cortometraggio documentario
Snelwegkerk - Elsbeth Fraanje (Paesi Bassi)

Miglior cortometraggio
Polska Warrior - Camiel Schouwenaar (Paesi Bassi)

Miglior film interattivo
Horizon Zero Dawn - Guerrilla Games (Paesi Bassi)

Golden Calf del pubblico
Mees Kees langs de lijn - Aniëlle Webster (Paesi Bassi)

Golden Calf per la cultura cinematografica
Gerard Soeteman

Premio della critica olandese 2017
Geschenk uit de bodem - Paul Cohen e Martijn van Haalen (Paesi Bassi)

Premio del fondo VEVAM del Forum of the Directors 2017
Quality Time [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Daan Bakker
scheda film
]
- Daan Bakker (Paesi Bassi/Norvegia)

(Tradotto dall'inglese)

ArteKino
Les Arcs call
Unwanted_Square_Cineuropa_01
 

ultime notizie

 

altre news

Newsletter

Follow us on

facebook twitter rss