email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Giorgia Del Don

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

319 articoli disponibili in totale a partire dal 12/03/2014. Ultimo articolo pubblicato il 22/06/2022.

Olga e Ostrov – Lost Island sono i grandi vincitori del Premio del cinema svizzero

Olga e Ostrov – Lost Island sono i grandi vincitori del Premio del cinema svizzero

Senza grande sorpresa è il film di Elie Grappe ad aggiudicarsi il Quartz per il Miglior film; il potente lungometraggio di Laurent Stoop e Svetlana Rodina è invece consacrato Miglior documentario  

28/03 | Festival | Premi | Svizzera

Visions du réel svela il suo ricco programma 2022

Visions du réel svela il suo ricco programma 2022

Dopo due anni difficili che lo hanno costretto a reinventarsi, il festival ritrova finalmente il suo pubblico e i suoi ospiti per un'edizione della cosiddetta "libertà ritrovata"  

17/03 | Visions du réel 2022

Recensione: Je suis noires

Recensione: Je suis noires

La giornalista Rachel M’Bon e la regista Juliana Fanjul danno voce alle donne nere della Svizzera, in un primo passo verso la liberazione di una parola soffocata  

15/03 | FIFDH 2022

Recensione: Striking Land

Recensione: Striking Land

BERLINALE 2022: Il film del regista portoghese Raul Domingues gioca con lo spazio e il tempo che ingrandisce e dilata fino a sovvertirne radicalmente le regole  

14/02 | Berlinale 2022 | Forum

Recensione : Pas de deux

Recensione : Pas de deux

Il primo lungometraggio di Elie Aufseesser ci racconta la relazione complessa che unisce due fratelli dai temperamenti e dalle ambizioni molto diverse  

31/01 | Soletta 2022

Recensione: L’art du silence

Recensione: L’art du silence

Il secondo lungometraggio di Maurizius Staerkle Drux getta uno sguardo nuovo sulla vita e l’arte del celebre mimo Marcel Marceau  

28/01 | Soletta 2022

Recensione: (Im)mortels

Recensione: (Im)mortels

Il secondo toccante lungometraggio di Lila Ribi è una vera e propria dichiarazione d’amore per sua nonna centenaria, un personaggio indimenticabile  

26/01 | Soletta 2022

Recensione: Forma del primo movimento

Recensione: Forma del primo movimento

Il primo lungometraggio del regista ticinese Tommaso Donati si appoggia sul linguaggio del corpo come rivelatore di verità nascoste nel profondo d’ognuno di noi  

24/01 | Soletta 2022

Recensione: LUX

Recensione: LUX

Il primo film del duo svizzeri formato da Raphaël Dubach e Mateo Ybarra mette in luce i paradossi dell’esercito fra omologazione virile e bisogno d’evasione  

21/01 | Soletta 2022

Supertempo di Daniel Kemény è in fase di post-produzione

Supertempo di Daniel Kemény è in fase di post-produzione

Il secondo film (un mediometraggio di cinquanta minuti) del regista svizzero nasce con la pandemia senza lasciare però che questa ne diventi la protagonista  

10/01 | Produzione | Finanziamenti | Svizzera

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy