email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ULTIMATUM

di Alain Tasma

sinossi

31 dicembre 1990. L'ultimatum lanciato dall’Onu all'Iraq scade tra quindici giorni : se Saddam Hussein non lascia il Kuweit, gli Alleati emetteranno un mandato per usare la forza. Nelle redazioni occidentali si inizia a parlare di una terza guerra mondiale. A Gerusalemme, l'angoscia è immensa : Saddam Hussein minaccia di utilizzare contro Israele dei missili Scud carichi di armi chimiche e batteriologiche. Luisa, 23 anni, italo-francese, studia alla facoltà di storia antica a Gerusalemme. Nathanaël, giovane pittore francese, si mantiene lavorando come vigilante a Gerusalemme Est. La loro relazione è violenta e complessa, del tipo "né con te, né senza di te". Come loro due, anche i loro amici, vicini, conoscenti, aspettano la fine dell'ultimatum, con crescente tensione. Come si vive quando la vita è appesa a un filo ? Cosa si fa dei propri giorni, delle notti, quando l’apocalisse è imminente ?

titolo originale: Ultimatum
paese: Francia
rivenditore estero: Kinology
anno: 2009
genere: fiction
regia: Alain Tasma
durata: 101'
data di uscita: FR 30/09/2009
sceneggiatura: Valérie Zenatti
cast: Gaspard Ulliel, Jasmine Trinca, Michel Boujenah, Anna Galiena, Sarah Adler, Hana Lazslo, Lior Ashkenazi
fotografia: Dominique Bouilleret
montaggio: Marie-Sophie Dubus
scenografia: Miguel Markin
musica: Cyril Morin
produttore: Edouard de Vésinne, Thomas Anargyros, Amir Harel, Francesco Pamphili
produzione: Cipango, France 3 Cinéma, Studio 37, Lama films (IL)
supporto: Israel Film Fund, Centre National de la Cinématographie (CNC), Canal +, CinéCinémas
distributori: Mars Films Distribution
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
LIM Internal