email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

LA SQUALE

di Fabrice Genestal

sinossi

Désirée, soprannominata "lo Squalo", vive con la madre in una cité della banlieue parigina. La ragazza vive nel culto del padre che non ha mai conosciuto: un certo Souleymane, leggendario caïd del quartiere. Un giorno, all’uscita dal liceo, incontra Toussaint, il capo di una gang locale. Affascinata dall’uomo, la ragazza cerca continuamente di attirare la sua attenzione, ma non sa che proprio lui è il responsabile di uno stupro collettivo, di cui è stata vittima anche la giovane Leila. L’uomo, inoltre, sembra avere occhi solo per Yasmine, una ragazza timida e discreta, tenuta in casa dai suoi fratelli. Insistendo, Désirée riesce comunque a conquistare Toussaint, ma lui, impenitente violentatore, la tradisce e l’abbandona. Disperata, Désirée scoprirà la verità sulle sue origini.

titolo originale: La squale
paese: Francia
rivenditore estero: Playtime
anno: 2000
genere: fiction
regia: Fabrice Genestal
durata: 100'
data di uscita: FR 29/11/2000
sceneggiatura: Fabrice Genestal, Nathalie Vailloud, Arthur-Emmanuel Pierre, Elizabeth Barrière
cast: Esse Lawson, Tony Mpoudja, Khereddine Ennnasri, Stéphanie Jaubert, Denis Lavant
produttore: Pierre Forette, Thierry Wong
produzione: Ciné Nominé, M6 Films
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy