email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

MITRAGLIA E IL VERME

di Daniele Segre

sinossi

Il Verme, guardiano dei bagni di un imprecisato mercato ortofrutticolo, è a suo modo un grande visionario: nell’attesa di un piccolo miracolo quotidiano (magari una puntata sul cavallo giusto…) è visitato da sogni di struggente poesia, o da brandelli di ricordi, che lo fanno sentire ancora uomo tra gli uomini. Mitraglia è il responsabile delle contrattazioni coi grossisti, soffre di calcoli renali e per questo è il più assiduo frequentatore dei pisciatoi. Pure lui ha un suo sogno nel cassetto: essere promosso a capo del personale. L’incontro-scontro tra questi due desideri così diversi sembra lasciar presagire il peggio. E quando il Verme, per puro caso, scopre che il suo amico ha intenzione di licenziarlo, decide di mettere in scena il proprio funerale…

titolo originale: Mitraglia e il verme
paese: Italia
anno: 2004
genere: fiction
regia: Daniele Segre
durata: 77'
sceneggiatura: Daniele Segre, Stefano Corsi, Antonello Fassari, Antonio Manca
cast: Antonello Fassari, Stefano Corsi
fotografia: Marco Carosi
montaggio: Andrea Maguolo
scenografia: Ivana Gargiulo
costumi: Caterina Nardi
produttore: Daniele Segre
produzione: I Cammelli
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Privacy Policy