email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

L'ASSEDIO

di Berdardo Bertolucci

sinossi

In un vecchio appartamento di Roma, vive Mr. Kinski, un eccentrico pianista inglese. Shandurai, una ragazza africana che studia medicina all'Università, vive con lui e fa le pulizie in cambio di una stanza. L'uomo, che trascorre le sue giornate al pianoforte, dando lezioni di musica s'innamora della ragazza. La donna non ricambia i suoi sentimenti, anche perché ha un marito in prigione in Africa. Pian piano, Kinski si disfa di tutti gli oggetti d'arte e di antiquariato, finché Shandurai riceve una lettera dal marito in cui le comunica la sua imminente scarcerazione e che dopo la sua liberazione la raggiungerà a Roma. Pian piano la ragazza incomincerà a legarsi al suo datore di lavoro presa da tanta dedizione nei suoi confronti, fino alla notte prima dell'arrivo del marito, notte in cui il musicista inglese avrà il giusto premio per il suo goffo ma illimitato amore, il finale del film è aperto, si resta sospesi tra il ritorno di Shandurai col marito e la nascita dell'amore con mr Kinski, ma forse non conta il sogno di una notte.

titolo internazionale: Besieged
titolo originale: Besieged
paese: Italia, Regno Unito
anno: 1998
genere: fiction
regia: Berdardo Bertolucci
durata: 93'
data di uscita: IT 05/02/1999
sceneggiatura: James Lasdun, Bernardo Bertolucci, Clare Peploe
cast: Thandie Newton, David Thewlis, Claudio Santamaria, John Ojwang, Massimo De Rossi, Cyril Nri, Paul Osul, Veronica Lazar
fotografia: Fabio Cianchetti
montaggio: Jacopo Quadri
scenografia: Cynthia Sleiter
costumi: Metka Kosak
musica: Alessio Vlad
produttore: Massimo Cortesi
produzione: Fiction, BBC Films
distributori: Polyfilm Verleih, Alamode Film, Best Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)