email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

HUGO KOBLET – PÉDALEUR DE CHARME

di Daniel von Aarburg

sinossi

Nel 1950, il zurighese Hugo Koblet entra negli annali del ciclismo per essere il primo cittadino straniero a vincere il Giro d‘Italia. Proiettato nell’olimpo dei campioni, le donne lo adorano, il mondo sportivo ammira il suo stile elegante e la stampa si pasce con le sue scappatelle. Dopo la vittoria della Tour de France, rovinatosi la salute per abuso di sostanze dopanti, la sua parabola entra in fase discendente, benché fino alla fine della sua carriera resti brillantemente in sella, partecipando a svariate Sei Giorni. Fino a quando non viene a trovarsi sull’orlo della rovina e la moglie, la modella Sonja Bühl, chiede il divorzio. Hugo Koblet si schianta contro un albero con la sua automobile. Ad oggi, non è ancora chiaro se si sia trattato di un incidente o di un suicidio.

titolo originale: Hugo Koblet – Pédaleur de charme
paese: Svizzera
anno: 2010
genere: fiction
regia: Daniel von Aarburg
durata: 97'
data di uscita: CH 26/05/2011, DE 17/04/2014
sceneggiatura: Daniel von Aarburg, David Keller, Martin Witz
cast: Manuel Löwensberg, Sarah Bühlmann, Chantal Le Moign, Dominique Müller, Max Rüdlinger, Hanspeter Müller-Drossaart, Michael Schweizer, Anliker Katharina, Winkler Cheryl, Graf Yannick Fischer
fotografia: Pierre Mennel
montaggio: Stefan Kälin
scenografia: Monica Rottmeyer
costumi: Pascale Suter
musica: Balz Bachmann
produttore: Cornelia Seitler, Brigitte Hofer
produzione: maximage GmbH, SRG SSR, Teleclub AG
distributori: One Filmverleih
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy