email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

I FIORI DI KIRKUK

di Fariborz Kamkari

sinossi

Iraq, anni Ottanta, in pieno regime Saddam Hussein: Najla è una dottoressa costretta a scegliere tra i suoi sogni e il rispetto delle tradizioni cui è legata la sua famiglia. Dall'Italia, dove ha studiato, Najla decide di tornare a Kirkuk alla ricerca del fidanzato coinvolto nella resistenza. L'amore, il tradimento e il destino dei due uomini intenzionati a sposarla, Sherko e Mokhtar, s'intrecciano nel racconto della sua vita, sullo sfondo di uno dei capitoli più brutali e inesplorati della storia dell'Iraq, mescolando tratto sentimetale e accuratezza documentaria.

titolo originale: I fiori di Kirkuk (Golakani Kirkuk)
paese: Svizzera, Italia, Iraq
rivenditore estero: Adriana Chiesa Enterprises
anno: 2010
genere: fiction
regia: Fariborz Kamkari
data di uscita: IT 19/11/2010
sceneggiatura: Fariborz Kamkari, Naseh Kamkari
cast: Elisabetta Pellini, Morjana Alaoui, Ertem Eser, Mohamed Zouaoui
fotografia: Marco Carosi
montaggio: Marco Spoletini
scenografia: Malak Djahan Khazai
costumi: Malak Djahan Khazai
musica: L'Orchestra di Piazza Vittorio
produttore: Fabrizia Falzetti, Marcel Hoehn
produzione: FARoutfilms, T&C Film AG, RSI - Radiotelevisione Svizzera di Lingua Italiana, RAI Cinema, Visual K Productions (IQ)
distributori: Medusa Film, Columbus Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)