email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TUTTA COLPA DELLA MUSICA

di Ricky Tognazzi

sinossi

Giuseppe ha cinquantacinque anni, è sposato, ha una figlia, ma non si può certo dire che sia felice. Grazia, la moglie, presa dal suo radicalismo religioso (è una fervente testimone di Geova), da anni ha con lui un rapporto di fredda indifferenza, e Chiara, la figlia, che ha seguito la madre nella sua infatuazione religiosa, non è da meno. Napoleone, l’amico di tutta una vita, lo convince a darsi una scrollata e a provare a “vivere”, cioè ad andare con lui a cantare nel coro della città, una sala in una chiesa sconsacrata, dove i “ragazzi” della loro generazione possono ancora divertirsi liberamente e provare a “rimorchiare”. Giuseppe si fa travolgere dalla nuova vita e si innamora di Elisa, una bellissima donna di mezza età conosciuta al coro. Elisa, pur non volendo staccarsi dalla propria famiglia, alla quale è legatissima, non potrà fare a meno di vivere con Giuseppe una vera e propria storia d’amore, più coinvolgente e importante di quanto lei stessa potesse aspettarsi.

titolo originale: Tutta colpa della musica
paese: Italia
anno: 2011
genere: fiction
regia: Ricky Tognazzi
data di uscita: IT 09/09/2011
sceneggiatura: Simona Izzo, Lorenzo Marini, Silvia Ebreul
cast: Ricky Tognazzi, Stefania Sandrelli, Elena Sofia Ricci, Marco Messeri, Ronny Morena, Arisa, Debora Villa, Monica Scattini, Diego Casale, Claudio Sterpone, Raffaele Pisu
fotografia: Fabio Cianchetti
scenografia: Angela Capuano
costumi: Germana Melodia
musica: Carlo Siliotto
produzione: Trump Limited
supporto: Film Commission Torino Piemonte
distributori: Medusa Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy