email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

RUGGINE

di Daniele Gaglianone

sinossi

La difficile pre-adolescenza di una “banda” di ragazzini, immigrati meridionali nel desolato quartiere gli Alveari alla periferia di una grande città. Nella terra di nessuno, tra città e campagna, un grande deposito - immenso “mostro” di rugginosi rottami metallici - è il luogo del gioco e dell’avventura. D’improvviso un altro mostro irrompe, un “orco” in carne ed ossa. Due bambine vengono violentate e uccise e d’un tratto tutto cambia: le scaramucce tra bande avverse, le esplorazioni, i primi timidi sentimenti, l’affannosa ricerca del proprio ruolo nel gruppo vengono cancellati dal pericolo, in quell’estate di paura che ciascuno porterà nella memoria come un insostenibile fardello. Trent’anni dopo Sandro, Carmine, Cinzia sono ancora marchiati da quell’esperienza incancellabile che ha traumaticamente segnato la fine dell’infanzia.

titolo internazionale: Rust
titolo originale: Ruggine
paese: Italia
rivenditore estero: Fandango
anno: 2011
genere: fiction
regia: Daniele Gaglianone
durata: 109'
data di uscita: IT 02/09/2011
sceneggiatura: Daniele Gaglianone, Giaime Alonge, Alessandro Scippa
cast: Filippo Timi, Stefano Accorsi, Valerio Mastandrea, Valeria Solarino
fotografia: Gherardo Gossi
montaggio: Enrico Giovannone
scenografia: Marta Maffucci
costumi: Lina Fucà, Francesca Tessari
musica: Evandro Fornasier, Walter Magri, Massimo Miride
produttore: Domenico Procacci, Gianluca Arcopinto
produzione: Fandango, Zaroff Film S.r.l., RAI Cinema
supporto: Apulia Film Commission
distributori: Fandango Distribuzione
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy