email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

THE SUBSTANCE – ALBERT HOFMANN’S LSD

di Martin Witz

sinossi

Nel 1943, a Basilea, il chimico Albert Hofmann scopre per caso, nel suo laboratorio, una sostanza fino allora sconosciuta. Sperimentandone gli effetti su se stesso, si rende conto dell’estrema potenza di questo principio attivo che permette di alterare radicalmente la percezione umana. Ancora non sa che il dietilamide-25 dell’acido lisergico cambierà il mondo. Negli anni Cinquanta, la psichiatria lo impiega come medicinale, facendolo diventare uno strumento per esplorare la mente umana. Il fenomeno LSD si rivela in tutta la sua portata a partire dai primi anni Sessanta, quando questa «bomba atomica dello spirito» si propaga fuori dagli ospedali, diffondendosi negli ambienti marginali della società dell’abbondanza. All’inizio degli anni Settanta questa sostanza dagli effetti imprevedibili finisce però sulla lista nera. Oggi si assiste a un ritorno delle sostanze psichedeliche per usi consentiti dalla legge. C’è da aspettarsi che in futuro l’LSD sia utilizzato come medicinale, come Albert Hoffman aveva a suo tempo immaginato?

titolo originale: The Substance – Albert Hofmann’s LSD
paese: Svizzera
rivenditore estero: Autlook Filmsales GmbH
anno: 2011
genere: documentario
regia: Martin Witz
durata: 90'
data di uscita: NL 03/05/2012, DE 17/05/2012
fotografia: Pio Corradi, Patrick Lindenmaier
montaggio: Stefan Kälin
musica: Marcel Vaid
produzione: Ventura Film, Spotlight Media Productions AG, Teleclub AG, Lichtblick Film & TV Produktion, RSI - Radiotelevisione Svizzera di Lingua Italiana
distributori: Frenetic Films
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)