email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TOTEM

di Jessica Krummacher

sinossi

Una ragazza forse straniera, Fiona, viene assunta come collaboratrice domestica e bambinaia da una famiglia borghese della Ruhr, i Bauer: padre, madre, una figlia adolescente che frequenta un ragazzo molto più grande di lei, un bambino piccolo. La vita quotidiana scorre apparentemente normale, tra la piscina, i pasti consumati insieme, l’ozio in giardino, le brevi passeggiate. Regole e rituali ben precisi la scandiscono. La disciplina viene imposta e ribadita di continuo. Ma ben presto prendono forma le nevrosi e le angosce dei singoli e i ruoli non sono più così chiari, i confini non più così netti. In particolare la madre, che vive male l’arrivo precoce della menopausa, scarica la sua frustrazione e la sua rabbia allevando due bambolotti come fossero veri neonati, mentre l’uomo, spesso assente per lavoro, nutre per Fiona un interesse morboso sempre più evidente e pericoloso.

titolo originale: Totem
paese: Germania
anno: 2011
genere: fiction
regia: Jessica Krummacher
durata: 86'
data di uscita: DE 26/04/2012
sceneggiatura: Jessica Krummacher
cast: Marina Frenk, Natja Brunckhorst, Benno Ifland, Alissa Wilms, Cedric Koch, Fritz Fenne, Dominik Buch, Irmgard Pethke
fotografia: Bjoern Siepmann
montaggio: Jessica Krummacher, Heike Parplies
costumi: Anna Wübber, Sarah Bernady
musica: Marina Frenk
produttore: Martin Blankemeyer, Jessica Krummacher, Philipp Budweg, Timo Müller
produzione: Arepo Media GmbH, kLAPPbOXfILME, Schlicht und Ergreifend Film GmbH, Münchner Filmwerkstatt, Hochschule für Fernsehen und Film München (HFF)
supporto: German Federal Film Board, Foerderverein der HFF Muenchen
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)