email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

VIVA L'ITALIA

di Massimiliano Bruno

sinossi

E se un giorno un politico cominciasse a dire la verità, tutta la verità, nient'altro che la verità? Il politico in questione si chiama Michele Spagnolo, un nome forte, di quelli che comandano, ed ha tre figli: Riccardo, medico integerrimo e socialmente impegnato; Susanna, attrice di fiction senza alcun talento; Valerio, un buonannulla in carriera che deve tutto al padre. In oltre trent'anni di onorata carriera Michele ha sempre anteposto i suoi interessi personali a quelli della collettività ed è passato indenne attraverso i mille scandali che hanno flagellato il nostro paese. L'ultima cosa al mondo che dovrebbe succedere ad un uomo del genere è dire la verità...Eppure, dopo una notte trascorsa con una “promettente” soubrette televisiva, Michele viene colto da un malore, si salva, ma non senza conseguenze. L'apoplessia ha colpito proprio la parte del cervello che controlla i freni inibitori ed ora il politico dice tutto ciò che gli passa per la testa, fa tutto quello che gli va e non ha la minima cognizione della gravità delle sue azioni.

titolo originale: Viva l'Italia
paese: Italia
anno: 2012
genere: fiction
regia: Massimiliano Bruno
durata: 111'
data di uscita: IT 25/10/2012
sceneggiatura: Massimiliano Bruno, Edoardo Falcone
cast: Michele Placido, Ambra Angiolini, Alessandro Gassman, Raoul Bova, Rocco Papaleo, Edoardo Leo, Maurizio Mattioli, Sarah Felberbaum
fotografia: Alessandro Pesci
montaggio: Patrizio Marone
scenografia: Sonia Peng
costumi: Alberto Moretti
musica: Giuliano Taviani, Carmelo Travia
produttore: Fulvio Lucisano, Federica Lucisano
produzione: Italian International Film (IIF) - Lucisano Media Group, RAI Cinema
distributori: 01 Distribution
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy