email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BIANCA COME IL LATTE, ROSSA COME IL SANGUE

di Giacomo Campiotti

sinossi

Leo è un sedicenne come tanti: ama le chiacchiere con gli amici, il calcetto, le scorribande in motorino e vive in perfetta simbiosi con il suo iPod. Le ore passate a scuola sono uno strazio, i professori "una specie protetta che speri si estingua definitivamente". Così, quando arriva un nuovo supplente di storia e filosofia, lui si prepara ad accoglierlo con cinismo e palline inzuppate di saliva. Ma questo giovane insegnante è diverso: una luce gli brilla negli occhi quando spiega, quando sprona gli studenti a vivere intensamente, a cercare il proprio sogno. Leo sente in sé la forza di un leone, ma c'è un nemico che lo atterrisce: il bianco. Il bianco è l'assenza, tutto ciò che nella sua vita riguarda la privazione e la perdita è bianco. Il rosso invece è il colore dell'amore, della passione, del sangue; rosso è il colore dei capelli di Beatrice. Perché un sogno Leo ce l'ha e si chiama Beatrice, anche se lei ancora non lo sa.

titolo originale: Bianca come il latte, rossa come il sangue
paese: Italia
anno: 2013
genere: fiction
regia: Giacomo Campiotti
durata: 102'
data di uscita: IT 04/04/2013
cast: Luca Argentero, Filippo Scicchitano, Aurora Ruffino, Gaia Weiss
fotografia: Fabrizio Lucci
montaggio: Alessio Doglione
scenografia: Paola Bizzarri
costumi: Gemma Mascagni, Monica Celeste
musica: Andrea Guerra
produttore: Luca Bernabei
produzione: Lux Vide S.P.A., RAI Cinema
supporto: Film Commission Torino Piemonte
distributori: 01 Distribution
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
Charlemagne Youth Prize