email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

IL FIGLIO DI SAUL

di László Nemes

sinossi

Ottobre 1944. Saul Ausländer è un ebreo ungherese deportato ad Auschwitz-Birkenau. Reclutato come sonderkommando, Saul è costretto ad assistere allo sterminio della sua gente che 'accompagna' nell'ultimo viaggio. Isolati dal resto del campo i sonderkommando sono assoldati per rimuovere i corpi dalle camere a gas e poi cremarli. Testimoni dell'orrore e decisi a sopravvivervi, il gruppo si prepara alla rivolta prima che una nuova lista di sonderkommando venga stilata condannandoli a morte. Perduto ai suoi pensieri e ai compagni che lo circondano, Saul riconosce nel cadavere di un ragazzino suo figlio. La sua missione adesso è quella di dare una degna sepoltura al suo ragazzo. Alla ricerca della pace e di un rabbino che reciti il Kaddish, Saul farà la sua rivoluzione.

titolo internazionale: Son of Saul
titolo originale: Saul Fia
paese: Ungheria
rivenditore estero: Playtime
anno: 2015
genere: fiction
regia: László Nemes
data di uscita: FR 4/11/2015, BE 4/11/2015, ES 15/01/2016, IT 21/01/2016
sceneggiatura: László Nemes, Clara Royer
cast: Géza Röhrig, Levente Molnár, Urs Rechn, Todd Charmont, Christian Harting, Uwe Lauer, Kamil Dobrowolski, Sándor Zsótér, Csaba Krisztik
fotografia: Mátyás Erdély
montaggio: Matthieu Taponier
scenografia: László Rajk
produttore: Gábor Sipos, Gábor Rajna
produzione: Laokoon Film
supporto: Hungarian Film Fund, Cinéfondation Residence (Cannes Film Festival), Sarajevo CineLink, Jerusalem Film Lab
distributori: Ad Vitam, Mozinet, Avalon, Cinéart, Curzon Artificial Eye, Cinéart Netherlands B.V.
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
Les Arcs November Internal