email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

L'ACCABADORA

di Enrico Pau

sinossi

Primi anni '40. Annetta arriva a Cagliari alla ricerca di Tecla, di cui si è presa cura dopo che la madre della ragazza è morta. Dalla povertà del paese natìo Annetta si trasferisce al lusso del palazzo cagliaritano dove assume l'incarico di custode quando le proprietarie sfollano in campagna per sfuggire ai bombardamenti che stanno devastano il capoluogo sardo. In quella Cagliari sventrata dalla guerra Annetta si muove come un'ombra poiché si vive come un oscuro angelo della morte: ha ereditato dalla madre un compito e un destino, quello dell'accabadora, donna che nella tradizione sarda dava ai malati terminali la "buona morte", soffocandoli con un cuscino o coprendoli con un bastone. Un ruolo che Annetta non ha scelto ma che ha accettato con la quieta rassegnazione con cui molte donne hanno acconsentito al posto loro assegnato in una società arcaica dalle tradizioni millenarie.

titolo originale: L'accabadora
paese: Italia, Irlanda
rivenditore estero: RAI Com
anno: 2017
genere: fiction
regia: Enrico Pau
durata: 94'
data di uscita: IT 20/04/2017
sceneggiatura: Enrico Pau, Antonia Iaccarino
cast: Donatella Finocchiaro, Barry Ward, Carolina Crescentini, Sara Serraiocco, Anita Kravos, Piero Marcialis, Camilla Soru, Federico Noli
fotografia: Piers McGrail
montaggio: Andrea Lotta, Johannes Hiroshi Nakajima
scenografia: Marco Dentici
costumi: Stefania Grilli
musica: Stephen Rennicks
produttore: Francesco Pamphili, Jane Doolan
produzione: Film Kairòs, Mammoth Films, RAI Cinema
supporto: Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Irish Film Board, Sardinian Film Commission, MEDIA Programme of the European Union, Regione Autonoma della Sardegna, Regione Lazio, Comune di Cagliari
distributori: Koch Media srl
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)