email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

BEAUTIFUL THINGS

di Giorgio Ferrero

sinossi

Il Film di confine è un viaggio nell’ossessione del consumo nel mondo contemporaneo. Gli oggetti di cui pensiamo di aver bisogno ogni giorno iniziano e finiscono il loro ciclo all’interno di luoghi industriali e scientifici meccanicamente silenziosi e spettrali.
Il film descrive la liturgia nascosta all’interno di quattro luoghi remoti, dove uomini di confine lavorano in completo isolamento senza interferenze del mondo esterno: un campo di pozzi di petrolio, una nave cargo, una camera anecoica e un termovalorizzatore.
Questi uomini sono inconsapevolmente alla base della lunga sequenza di creazione, trasporto, commercializzazione e distruzione degli oggetti che alimentano la bulimia del nostro stile di vita. I protagonisti sono monaci all’interno di templi di acciaio e cemento e ripetono la stessa liturgia ogni giorno. E noi non abbiamo mai sentito parlare di loro.

titolo internazionale: Beautiful Things
titolo originale: Beautiful Things
paese: Italia
anno: 2017
genere: documentario
regia: Giorgio Ferrero
co-regista: Federico Biasin
durata: 94'
data di uscita: FR 6/03/2019, IT 1/04/2019
sceneggiatura: Giorgio Ferrero
fotografia: Federico Biasin
musica: Giorgio Ferrero, Rodolfo Mongitore
produttore: Federico Biasin
produzione: MyBossWas
supporto: Regione Piemonte, Biennale College Cinema, Film Commission Torino Piemonte
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)