email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ZOMBI CHILD

di Bertrand Bonello

sinossi

Al confine tra l'etnologia e la fantasia, Bertrand Bonello racconta la storia di Narcisse, haitiano vittima di un incantesimo voodoo che lo ha trasformato in uno zombie. Fondendo storie ed epoche differenti e dividendo la narrazione tra l'Haiti del 1962 e la Parigi odierna, tra il personaggio di Narcisse, una ragazza haitiana di quindici anni e sua zia, una sacerdotessa voodoo, il regista colloca lo zombie haitiano e le origini del genere cinematografico all'interno di una precisa dimensione storica e politica.

titolo internazionale: Zombi Child
titolo originale: Zombi Child
paese: Francia
rivenditore estero: Playtime
anno: 2019
genere: fiction
regia: Bertrand Bonello
durata: 103'
data di uscita: FR 12/06/2019
sceneggiatura: Bertrand Bonello
cast: Louise Labeque, Wislanda Louimat, Mackenson Bijou, Katiana Milfort, Adilé David, Ninon François, Mathilde Riu, Patrick Boucheron, Nehémy Pierre-Dahomey, Ginite Popote
fotografia: Yves Cape
montaggio: Anita Roth
scenografia: Katia Wyszkop
costumi: Pauline Jacquard
musica: Bertrand Bonello
produttore: Olivier Père
coproduttore: Judith Lou Lévy, Eve Robin
produttore esecutivo: Bertrand Bonello
organizzatore generale: Guetty Felin
produzione: My New Pictures, Les Films du Bal, ARTE France Cinéma
distributori: Ad Vitam
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)