email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TUTTAPPOSTO

di Gianni Costantino

sinossi

Roberto Lipari è figlio del rettore dell'università di una cittadina siciliana e grazie all'influenza del padre supera tutti gli esami con trenta e lode. L'ateneo è dominato dalla famiglia Mancuso, che ha piazzato tutto il parentado nei posti chiave, e i docenti si distinguono, oltre che per nepotismo, per corruzione, assenteismo, bacchettonaggine o, al contrario, libidine incontrollata, e naturalmente genuflessione al potere del rettore. Ma l'incontro fra Roberto e Irina, studentessa Erasmus proveniente dalla Russia, spingerà Roberto a smarcarsi dal sistema di privilegi del quale ha sempre fatto parte e a contestare, oltre al sistema universitario corrotto, anche l'autorità di suo padre. E lo strumento per farlo sarà una App che assegna il gradimento degli studenti al corpo docente: una sorta di Tripadvisor universitario, anonimo e spietato.

titolo originale: Tuttapposto
paese: Italia
anno: 2019
genere: fiction
regia: Gianni Costantino
durata: 90'
data di uscita: IT 3/10/2019
sceneggiatura: Roberto Lipari, Paolo Pintacuda, Ignazio Rosato
cast: Roberto Lipari, Ninni Bruschetta, Viktoriya Pisotska, Carlo Calderone, Simona Di Bella, Paolo Sassanelli, Silvana Fallisi, Luca Zingaretti, Monica Guerritore, Francesco Russo
fotografia: Giuseppe Pignone
montaggio: Claudio Di Mauro
scenografia: Daniela Manzo
costumi: Luigi Bonanno
musica: Giordano Maselli
produttore: Attilio de Razza
produzione: Tramp Limited, Medusa Film
distributori: Medusa Film
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)