email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

ZIEJA

di Robert Gliński

sinossi

Anni '70. Un maggiore del servizio di sicurezza desidera "comprare" il prete credulone Zieja ed usarlo per screditare l'opposizione. Gli interrogatori del prete diventano un pretesto naturale per un viaggio attraverso la storia della Polonia nel ventesimo secolo: dalla guerra bolscevica del 1920, fino alla seconda guerra mondiale, per poi arrivare ai tempi moderni. Si scopre che l'apparentemente ingenuo padre Zieja è in realtà un ribelle intelligente. Il mondo in cui viveva era inaccettabile per lui. Dal pensiero di una ipotetica unificazione d'Europa, all'esecuzione dei riti funebri cattolici di una donna che si suicidò (negli anni '20 del secolo scorso) come protesta contro le regole della chiesa. Il suo slogan "non uccidere mai nessuno, nemmeno i tuoi nemici" durante la seconda guerra mondiale, era contro le mitologie patriottiche e predisse i futuri atteggiamenti pacifisti.

titolo originale: Zieja
paese: Polonia
anno: 2020
genere: fiction
regia: Robert Gliński
durata: 110'
data di uscita: PL 13/03/2020
sceneggiatura: Wojciech Lepianka
cast: Andrzej Seweryn, Mateusz Więcławek, Tadeusz Bradecki, Jakub Wieczorek, Leslaw Zurek, Rafal Zawierucha, Zbigniew Zamachowski, Marta Mazurek, Sonia Bohosiewicz, Redbad Klynstra
fotografia: Witold Plóciennik
montaggio: Ewa Smal
scenografia: Wojciech Żogała
costumi: Zuzanna Glinska, Elżbieta Radke
musica: Cezary Skubiszewski
produttore: Wlodzimierz Niderhaus
coproduttore: Agnieszka Porzezinska
produzione: WFDiF - Wytwórnia Filmów Dokumentalnych i Fabularnych, Telewizja Polska (TVP) - Agencja Filmowa, Polski Instytut Sztuki Filmowej (PISF)
distributori: Telewizja Polska (TVP) - Agencja Filmowa
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy