email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

TENSIONE SUPERFICIALE

di Giovanni Aloi

sinossi

Michela e` una ragazza madre di venticinque anni. Insoddisfatta del lavoro di receptionist in un hotel sul lago di Resia, estenuata dagli orari che le permettono di vedere solo di rado il figlio, decide di dare una svolta alla sua vita. Varca cosi` il confine, per lavorare come prostituta nel week-end: in Austria, a pochi chilometri di distanza, le ragazze che vendono il proprio corpo sono tutelate dalla legge e ricevono lautissimi stipendi, tali da permettere loro un tenore di vita impensabile. Non appena pero` in paese si sparge la voce del suo nuovo lavoro, tutta la comunita` le si rivolta contro, isolandola e perseguitandola.

titolo originale: Tensione superficiale
paese: Italia
anno: 2020
genere: fiction
regia: Giovanni Aloi
durata: 98'
sceneggiatura: Giovanni Aloi, Heidrun Schleef, Nicolò Galbiati
cast: Cristiana Dell’Anna, Francesca Sanapo, Benno Steinegger, Philipp Peter Heidegger, Hannes Perkmann, Katja Lechtaler, Katia Fellin, Celine Stampfer, Leo Seppi
fotografia: Diego Romero Suarez-Llanos
montaggio: Erika Manoni
scenografia: Sara Pergher
costumi: Stefano Giovani
musica: Bruno Bellissimo
produttore: Andrea Di Blasio, Luca Cabriolu
produzione: Ombre Rosse Film Production, Blue Film, RAI Cinema
supporto: MiBACT (IT), SIAE (IT), IDM Südtirol – Alto Adige Film Fund & Commission (IT)
distributori: I Wonder Pictures
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Privacy Policy