email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

SULLA STESSA ONDA

di Massimiliano Camaiti

sinossi

Lorenzo, 17 anni, è uno dei giovani istruttori del corso di vela del rinomato centro velico, dove si svolgeranno le regate regionali. Fra gli allievi c’è anche Sara, 16 anni: sin da subito i due ragazzi si scambiano degli sguardi e qualche battuta. Giorno dopo giorno, i due non smettono di guardarsi: per ciascuno è il primo amore, quello che ti prende alla testa e non ti permette di ragionare. Ma il corso finisce. I due si ritrovano a Palermo, ma inspiegabilmente Sara diventa sfuggente. Risponde raramente ai messaggi. Eppure Lorenzo è sicuro di non sbagliarsi, e va a casa di lei. Gli apre il padre di Sara che gli confessa che la figlia è malata, ha una distrofia degenerativa. Il decorso della malattia è di solito rapido, il corso di vela è stato il suo desiderio per provare a sentirsi una ragazza come le altre. Lo choc è enorme, ma Lorenzo ama Sara, la vuole vedere felice e ha un’idea folle e romantica: iscriverla alla regata regionale, per gareggiare insieme e vivere un’esperienza indimenticabile.

titolo internazionale: Caught By a Wave
titolo originale: Sulla stessa onda
paese: Italia
anno: 2021
genere: fiction
regia: Massimiliano Camaiti
sceneggiatura: Massimiliano Camaiti, Claudia Bottino
cast: Elvira Camarrone, Christian Roberto, Donatella Finocchiaro, Corrado Invernizzi, Vincenzo Amato, Manuela Ventura, Daniele Pilli, Angelica Alleruzzo, Sofia Migliara, Rosalba Battaglia
fotografia: Michele Paradisi
montaggio: Paola Freddi, Sara Zavarise
scenografia: Alessandra Mura, Paola Zamagni
costumi: Marta Passarini
musica: Yakamoto Kotzuga
produttore: Luigi Musini, Olivia Musini
produzione: Cinemaundici
distributori: Netflix
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy