email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

IL VERDE PRATO DELL'AMORE

di Agnès Varda

sinossi

François, che lavora presso una piccola falegnameria, sotto la direzione del fratello più anziano, ha una moglie incantevole, Thèrèse, e due figli. La famigliola vive in perfetta letizia, tessuta dalle semplici gioie quotidiane e delle puntuali gite domenicali in campagna. Un giorno François fa la conoscenza di una giovane impiegata, Emilie, che s'innamora di lui. Questa passione, condivisa, nulla sottrae all'amore di François per la moglie. All'uomo sembra, anzi, che quel sovrappiù di felicità possa essere per tutti accettabile. Ingenuamente François crede di convincere Thèrèse ad accettare la singolare situazione; la donna finge di adattarvisi ma, dopo un ultimo slancio sincero verso il marito, ella scompare. François, poco dopo, la troverà morta, nel vicino laghetto. Il dolore di lui è profondo e sincero. Ciò non toglie che, dopo qualche tempo, François sposi Emilie, con la quale riannoda l'interrotto filo della sua felicità.

titolo internazionale: Le Bonheur
titolo originale: Le bonheur
paese: Francia
anno: 1965
genere: fiction
regia: Agnès Varda
durata: 80'
sceneggiatura: Agnès Varda
cast: Jean-Claude Drouot, Marie-France Boyer, Marcelle Faure-Bertin
fotografia: Claude Beausoleil, Jean Rabier
montaggio: Janine Verneau
scenografia: Hubert Monloup
produttore: Mag Bodard
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Privacy Policy