email print share on facebook share on twitter share on google+

HEART OF FIRE

di Luigi Falorni

sinossi

Eritrea, primi anni ’80. Awet, abbandonata dalla madre in tenera età e cresce in un orfanotrofio ad Asmara dove viene educata alla fede cattolica da suore italiane. Il suo senso di giustizia è evidente sin dall’infanzia e cerca di far sentire la sua voce e di protestare contro le ingiustizie. Diversi anni più tardi, suo padre, che lei credeva disperso, la porta con sé per farla vivere nella sua nuova famiglia. Ma Awet non è ben accolta: il padre la tormenta e alla fine consegna lei e sua sorella a uno degli eserciti della liberazione dell’Eritrea. Le due ragazze vengono condotte in un campo dove vengono addestrate come soldati. Awet deve abituarsi alla vita dura. La fame, la solitudine e il duro lavoro al campo diventano per lei una lotta alla sopravvivenza. Awet conosce la follia della guerra e si confronta con la morte e il fanatismo. Ciò nonostante, grazie al suo “cuore di fuoco”, al suo coraggio e alla sua coscienza, riesce a fuggire da quell’esperienza traumatica.
Basata sulla biografia di Senait Mehari “Cuore di fuoco”.

titolo internazionale: Heart of Fire
titolo originale: Feuerherz
paese: Germania, Italia, Austria
rivenditore estero: Beta Cinema
anno: 2008
genere: fiction
regia: Luigi Falorni
durata: 92'
data di uscita: DE 29/01/2009, AT 15/05/2009, UK 25/09/2009
sceneggiatura: Luigi Falorni, Gabriele Kister
cast: Letekidan Micael, Solomie Micael, Seble Tilahun, Daniel Seyoum, Mekdes Wegene, Samuel Semere
fotografia: Judith Kaufmann
montaggio: Anja Pohl
scenografia: Vittoria Sogno
musica: Andrea Guerra
produttore: Andreas Bareiss, Sven Burgemeister
produzione: TV-60 Filmproduktion, Senator Film Produktion, RAI Cinema, Aichholzer Filmproduktion, Beta Film Gmbh, ARTE Deutschland, Österreichischer Rundfunk (ORF)
supporto: MEDIA Programme
distributori: Senator Filmverleih, Metrodome (UK)
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)Cinesquare Internal News