email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

HILDE

di Kai Wessel

sinossi

Nel 1966, Hildegard Knef è di ritorno in Germania. L’artista, all’apice della sua carriera, dà un recital alla Filarmonica di Berlino. Si tratta del primo concerto di musica non classica in questa sala da 2.400 posti inaugurata di recente, ma viene già affisso il tutto esaurito per le date a venire. È un ritorno difficile per Hildegard, preceduto da una lunga storia. Quando il suo aereo atterra all’aeroporto berlinese di Tempelhof, viene accolta da giornalisti entusiasti. L’artista si è preparata bene a questo evento, la sua camminata è energica e durante una breve conferenza stampa appare sicura di sé. Hildegard Kneuf sa cosa vuole, è una professionista, una star che sa nascondere le proprie carte. Questo ritorno porta con sé ricordi opprimenti: Berlino è la città in cui Hildegard è cresciuta e ha conosciuto il successo, ma è anche il luogo in cui ha subito i fallimenti più dolorosi.

titolo internazionale: Hilde
titolo originale: Hilde
paese: Germania
rivenditore estero: Beta Cinema
anno: 2009
genere: fiction
regia: Kai Wessel
data di uscita: DE 12/03/2009
sceneggiatura: Maria von Heland
cast: Heike Makatsch, Dan Stevens, Monica Bleibtreu, Michael Gwisdek, Hanns Zischler, Anian Zollner, Trystan Wyn Puetter
fotografia: Hagen Bogdanski
montaggio: Tina Freitag
scenografia: Thomas Freudenthal
costumi: Lucie Bates
musica: Martin Todsharow
produttore: Judy Tossell
produzione: Egoli Tossell Film, MMC Movies Köln GmbH
distributori: Warner Bros Entertainment Germany
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy