email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

WALKING TOO FAST

di Radim Spacek

sinossi

Cecoslovacchia, 1982. Il regime totalitario sembra interminabile e indistruttibile. Antonin, un membro della polizia segreta, inquieto, tirannico, forse persino psicopatico è pervaso di rabbia inespressa e disperazione. Stufo di tutto indirizza i suoi demoni ad un apparentemente chiaro ma di fatto irraggiungibile bersaglio – una giovane donna di nome Klàra. Non è amore e neppure passione, ma un desiderio bruciante che gli dà l’illusione di sfuggire dalla stretta dello squallore e della noia. L’assurdo tentativo di Antonin di vincere Klàra lo mette non solo contro i tradizionali nemici del regime, ma anche contro la sua gente e il sistema stesso. Quando infrange le regole dell’organizzazione egli ha un obiettivo, non è né un gesto civico né politico. E’ ribellione, puramente personale e totalmente selvaggia.

titolo internazionale: Walking Too Fast
titolo originale: Pouta
paese: Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia
rivenditore estero: Bionaut Films
anno: 2009
genere: fiction
regia: Radim Spacek
durata: 95'
data di uscita: CZ 04/02/2010
sceneggiatura: Ondrej Stindl
cast: Martin Finger, Lukás Latinák, Ondřej Malý, Jitka Prosperi, Luboš Veselý
fotografia: Jaromír Kacer
produttore: Vratislav Šlajer
produzione: Bionaut Films, Czech Television - Česká televize, ALEF Film & Media Group, Pleograf
supporto: Czech State Fund for the Support and Development of Czech Cinematography
distributori: Bontonfilm
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy