email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

Philippe Falardeau

Terminati i suoi studi in politica canadese e relazioni internazionali, Philippe Falardeau è scelto come candidato al Course destination monde, trasmesso da Radio-Canada nel 1993. Vi realizza 20 cortometraggi e termina in grande stile vincendo il concorso e il premio CRDI. Nel 2000, Philippe Falardeau gira il suo primo lungometraggio La moitié gauche du frigo, che ottiene un grande successo in Canada e nel circuito dei festival. Con Congorama, coproduzione Canada/Belgique/France realizzata nel 2006, Philippe Falardeau firma il suo secondo lungometraggio distribuito sia in Quebec che in Europa; il film ottiene rapidamente l'apprezzamento del pubblico e della critica e si distingue brillantemente all'interno dei festival nei quali è presentato. Nel 2008, il suo terzo lungometraggio, C'est pas moi, je le jure!, è presentato in première mondiale al Festival di Toronto nella categoria Special Presentations. E' poi proiettato alla Berlinale alla sezione Genaration, dove ottiene il prestigioso Orso di cristallo e il Grand Prix Deutsche Kinderhilfswerk. Il film ottiene anche il Primo Premio alla sezione Écrans Juniors del Festival di Cannes del 2009. C’est pas moi, je le jure! conosce un successo internazionale folgorante. Monsieur Lazhar è il suo quarto lungometraggio.
(Fonte: Festival du Cinéma Méditerranéen de Bruxelles)

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Filmografia parziale

leggi anche: Registi, Sceneggiatori
(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Privacy Policy