email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2009 Apertura

Guerra fra titani

di 

Guerra fra titani

Raramente la corsa alla Palma d'Oro ha riunito tanti pezzi grossi del cinema mondiale come in questa 62ma edizione del Festival di Cannes, la cui apertura è affidata questa sera al film americano d'animazione in 3D fuori concorso Up. Una scelta che dimostra come il tempio del cinema d'autore della Croisette sappia cavalcare l'onda delle evoluzioni tecnologiche della settima arte.

Quest'anno, la competizione riunisce la crema dei registi più talentuosi degli ultimi decenni. Nessuno rimarrà deluso, ancor meno la spagnola Isabel Coixet, unica debuttante nella competizione. La battaglia si annuncia molto aperta, con quattro registi in corsa per una seconda Palma d'Oro (l’inglese Ken Loach, il danese Lars von Trier, Jane Campion e Quentin Tarantino) e altri otto già premiati a Cannes a titolo personale o attraverso i loro interpreti: lo spagnolo Pedro Almodovar, l’austriaco Michael Haneke, l’italiano Marco Bellocchio, i francesi Alain Resnais e Jacques Audiard, la britannica Andrea Arnold, Elia Suleiman e Park Chan-wook.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Un cartellone d'eccezione completato dal premio Oscar Ang Lee (due volte vincitore a Venezia e una volta a Berlino), il sottile Tsai Ming-liang (già premiato alla Mostra), il sulfureo Gaspard Noé, un maestro del cinema di Hong-Kong (Johnnie To) e le promesse francese (Xavier Giannoli), filippina (Brillante Mendoza) e cinese (Lou Ye): tutti concorrenti che saranno giudicati dalla giuria presieduta da Isabelle Huppert (news).

Il resto del programma non manca di attrattive, con le ultime opere di Alejandro Amenabar, Robert Guédiguian e Terry Gilliam fuori concorso, un ampio panorama del cinema mondiale e dei suoi generi al Certain Regard, nelle proiezioni speciali e di Mezzanotte, una Quinzaine des réalisateurs (articolo) come sempre purista e aperta quest'anno da Tetro [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Francis Ford Coppola, così come i nuovi talenti della Settimana Internazionale della Critica (news - tra tutte le sezioni, 26 opere prime sono inoltre in lizza per la Caméra d’Or).

Le star saranno fedeli all'appuntamento con il tappeto rosso: tra queste, Brad Pitt, Penélope Cruz, Rachel Weisz, Monica Bellucci, Sophie Marceau, Diane Kruger, Johnny Depp, Gérard Depardieu, Colin Farrell e Jude Law. E se Martin Scorsese presenterà personalmente The Red Shoes a Cannes Classics, saranno i fratelli Dardenne a dare quest'anno la Leçon de Cinéma.

Infine, per quanto riguarda l'industria, venditori e compratori si accalcheranno come sempre al Marché du Film più importante dell'anno. Un mercato la cui attività sarà analizzata con attenzione in questo momento di tensione finanziaria planetaria, una congiuntura suscettibile di influenzare considerevolmente il volume di produzione cinematografica futura e le opere di qualità che contribuiscono al prestigio del Festival di Cannes.

Selezione Ufficiale

In concorso
Ken Loach - Looking for Eric [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Cannes 2009
Ken Loach

intervista: Steve Evets - attore
scheda film
]
(UK)
Lars von Trier - Anti-Christ [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Lars von Trier
scheda film
]
(DK)
Pedro Almodóvar - Broken Embraces [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Pedro Almodóvar
scheda film
]
(ES)
Michael Haneke - The White Ribbon [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Michael Haneke
scheda film
]
(AT)
Marco Bellocchio - Vincere [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Cannes 2009 Marco Bellocc…
intervista: Filippo Timi - attore
scheda film
]
(IT)
Isabel Coixet - Map of the Sounds of Tokyo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(SP)
Brillante Mendoza - Kinatay [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(PH)
Quentin Tarantino - Inglourious Basterds [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(US)
Ang Lee - Taking Woodstock (US)
Jane Campion - Bright Star [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(NZ)
Tsai Ming-liang - Faces [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(TW)
Johnnie To - Vengeance (HK)
Elia Suleiman - The Time That Remains [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(PS)
Xavier Giannoli - A l'origine [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(FR)
Andrea Arnold - Fish Tank [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Andrea Arnold
scheda film
]
(UK)
Alain Resnais - Les herbes folles [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(FR)
Jacques Audiard - Un prophète [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jacques Audiard
intervista: Jacques Audiard e Tahar Ra…
scheda film
]
(FR)
Lou Ye - Spring fever [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(CN)
Gaspar Noé - Soudain le vide [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(FR)

Fuori Concorso
Alejandro Amenábar - Agora [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(ES)
Terry Gilliam - Parnassus - L'uomo che voleva ingannare il diavolo [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(US)
Robert Guédiguian - L'armée du crime [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(FR)

Proiezioni Speciali
Michel Gondry - L'épine Dans le Coeur [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Zhao Liang - Petition
Souleymane Cissé - Min Ye
Keren Yedaya - Jaffa [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Adolfo Alix Jr., Raya Martin - Manila
Anne Aghion My Neighbor, My Killer
Eduardo Valente - Eye of the Storm
Ounie Lecomte - A Brand New Life
Fanny Ardant - Cendres et Sang [+leggi anche:
trailer
scheda film
]

Proiezioni di Mezzanotte
Stéphane Aubier, Vincent Patar - Panique au village [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stéphane Aubier e Vincent…
intervista: Stéphane Aubier e Vincent …
scheda film
]
(BE)
Sam Raimi - Drag Me to Hell (US)
Marina de Van - Non ti voltare [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
(FR)

Film di Chiusura
Jan Kounen Coco Chanel & Igor Stravinsky [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]

Selezione Cinéfondation
Dominique Baumard - Le Contretemps (FR)
Dorte Bengtson - Sylfidden (DK)
Noamir Castéra - #1 (BE)
Daniel Day - Gutter (US)
Hugo Frassetto - Traverser (FR)
Jo Sung-hee – Don’t Step Out Of The House (KR)
Yaelle Kayam - Diploma (IL)
Elisabet Lladó - Kasia (BEL)
Ralitza Petrova - By The Grace of God (UK)
Juan Ignacio Pollio - El Boxeador (AR)
Thiago Ricarte - Chapa (BR)
Yuval Shani - Segal (Il)
Song Fang - Goodbye (CH)
Zuzana Kirchnerová-Špidlová - Baba (CZ))
Dara Van Dusen - Malzonkowie(PL)
Giulia Barbera, Gianluca Lo Presti, Federico Parodi & Michele Tozzi - Naturalista (IT)

Competizione dei Cortometraggi
Mark Albiston & Louis Sutherland - The Six Dollars Fifty Man (NZ)
Daniel Borgman - Larsog Peter (DK)
Alex Brendemülh - Rumbo a peor (ES)
Jochem de Vries - Missen (NL)
Jean-Christophe Lie - L’homme à la Gordini (FR)
Goran Odvorcic - Ciao Mama (HR)
Laïla Pakalnina - Klusums (LV)
João Salaviza - Arena (PT)
Emma Sullivan - After Tomorrow (UK)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.