email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FESTIVAL Italia

Tutto il cinema italiano in 4 isole

di 

Il festival “in quattro capitoli” Le isole del cinema torna ad animare l’estate sarda dal 14 luglio al 13 settembre, quando si terranno “Una notte in Italia”, “La valigia dell’attore”, “Pensieri e Parole” e “Creuza de Mà”. Un vero arcipelago di eventi dedicati agli aspetti creativi della settima arte, dalla produzione italiana invisibile al lavoro degli attori, passando per il confronto tra letteratura e grande schermo e arrivando alla musica da film. Una manifestazione complessa che ha rischiato di scomparire, come ha sottolineato il regista Antonello Grimaldi, direttore artistico di “Una notte in Italia” con Piera Detassis e Marco Navone: “Avrei voluto annunciare che le nostre quattro rassegne non si fanno più, visto il disinteresse della Regione Sardegna, ma per fortuna questa mia protesta rinunciataria non ha prevalso su chi con tenacia è deciso ad andare avanti”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Il primo appuntamento è proprio quello da lui diretto, che vedrà avvicendarsi tra Olbia, Porto San Paolo, San Teodoro e l’isola di Tavolara, dal 14 al 19 luglio, i protagonisti del cinema nazionale recente, con un’attenzione particolare al genere della commedia. In programma pellicole come Ex, Diverso da chi? [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, Italians [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Focaccia Blues [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, e un forum finale sulla commedia condotto da Giovanni Veronesi il 17 e il 18 luglio. Dieci giorni dopo e fino al 2 agosto, alla Maddalena, saranno di scena con “La valigia dell’attore” interpreti come Elio Germano, Donatella Finocchiaro, Pierfrancesco Favino e Valerio Mastandrea, che il 2 agosto – in una giornata-omaggio a Pier Paolo Pasolini - si esibirà in uno spettacolo musicale insieme ai jazzisti Danilo Rea e Roberto Gatto. Tra i “Pensieri e parole” messi insieme da Antonello Grimaldi e Sante Maurizi (20-26 luglio e 26-27 settembre) ci sarà spazio per la proiezione di Tutta colpa di Giuda [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Davide Ferrario nell'ex carcere di massima sicurezza di Fornelli e per un focus sull’animazione che vedrà protagonista Fusalo Yusaki, mentre dal 10 al 13 settembre Carloforte e l’Isola di San Pietro ospiteranno in “Creuz de Mà” documentari musicali, videoclip d’autore, “silent movie” per bambini, oltre ad incontri con Mauro Pagani, Gabriele Salvatores, Paolo Sorrentino ed Edoardo Winspeare.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy