email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

EVENTI Belgio

Atelier d’expertises, sesto Forum francofono della produzione

di 

Atelier d’expertises, sesto Forum francofono della produzione

Il Forum francofono della produzione, organizzato dal Festival Internazionale del Cinema Francofono di Namur in collaborazione con l'Ufficio di coordinamento del cinema dell'area francofona, torna per la sua sesta edizione dal 2 al 5 ottobre prossimi. Ribattezzato per l'occasione Atelier d’Expertises, offrirà a otto squadre produttore/autore con progetti di lungometraggi francofoni l'opportunità di incontrare esperti di sceneggiatura, regia e produzione. Negli ultimi cinque anni, film assai diversi fra loro come Cages [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Olivier Masset-Depasse, A Perfect Day [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Joanna Hadjithomas e Khalil Joreige, Khamsa [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Karim Dridi, Rwanda le jour où Dieu est parti en voyage di Philippe Van Leeuw e Un ange à la mer [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Frédéric Dumont (da poco vincitore del Gran Premio a Karlovy Vary) sono passati per il Forum.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Otto nuovi progetti provenienti da ogni angolo della vasta area francofona saranno dunque sottoposti al vaglio degli esperti. Morrocan Gigolo’ di Ismaël Saïdi, presentato da Bidibul Productions (Lussemburgo), segue il percorso di quattro giovani brussellesi di origini varie che decidono di sbarcare il lunario accompagnandosi a donne mature carenti d'affetto in cambio di soldi. In David & Rebecca (Ring Productions, Belgio), Olivier Ringer segue l'ultimo viaggio di una vecchia coppia di ucraini verso il Canada e i loro figli espatriati. Mille et Une Productions (Francia) prosegue il lavoro fatto di recente in Tunisia con Le Fil di Mehdi Ben Attia e sostiene l'opera prima di Homeida Béhi, Nesma.

Da notare che sono stati selezionati anche due progetti quebecchesi, due camerunensi e uno algerino. L’Atelier è sostenuto dal Centro del Cinema e dell'Audiovisivo della Comunità francese del Belgio, il CNC, il Film Fund Luxembourg, l’Ufficio federale della cultura svizzera, l'Organizzazione internazionale della francofonia, la SODEC e Téléfilm Canada.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy