email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

PRODUZIONE Francia

Depardieu scopre la cultura in La tête en friche

di 

Depardieu scopre la cultura in La tête en friche

Garanzia di successo al botteghino francese, Jean Becker ha cominciato ieri in Charente-Maritime le riprese del suo 12mo lungometraggio: La tête en friche (titolo provvisorio). Tra i protagonisti figurano Gérard Depardieu (che ha appena terminato le riprese di Signé Dumas e di Mammuth) e Gisèle Casadesus (95 anni, grande figura del teatro francese la cui carriera cinematografica cominciata nel 1934 comprende Le hérisson [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
). Al loro fianco reciteranno la cantante Maurane, Patrick Bouchitey, Jean-François Stévenin, Matthieu Dahan (rivelatasi con la serie TV Plus belle la vie), Sophie Guillemin e François-Xavier Demaison (So Happy Together [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
).

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Regista di L’été meurtrier (che gli è valso il César della migliore attrice a Isabelle Adjani nel 1984), Jean Becker ha avuto successo con i suoi due film precedenti: Il mio amico giardiniere [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(1,3 milioni di spettatori, nomination al César 2009 del miglior attore) e Deux jours à tuer [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(1 milione di entrate in Francia e tre nomination ai César 2009 nelle categorie attore, secondo ruolo maschile e adattamento).

Scritta da Jean-Loup Dabadie e Jean Becker dall'omonimo romanzo di Marie-Sabine Roger, la sceneggiatura di La tête en friche è centrata sul personaggio di Germain Chazes (Gérard Depardieu), un uomo di 110 kg che diffida delle parole e vive in una roulotte nel giardino di sua madre. Dai più è considerato un imbecille felice che passa il suo tempo tra il bistrot e il giardino pubblico. Ma un giorno, Marguerite (Gisèle Casadesus), una vecchia signora molto colta, lo introduce nel mondo dei libri e delle parole. Il suo rapporto con gli altri e con se stesso ne esce stravolto.

Prodotto da Louis Becker per Ice 3 in coproduzione con KJB Production e France 3 Cinéma, La tête en friche beneficia di un budget di 8,9 M€. I 36 giorni di riprese, che si svolgono nella città di Pons (regione Poitou-Charentes), si concluderanno il 29 ottobre. Anche coproduttore e responsabile delle vendite internazionali, StudioCanal lancerà il film il 2 giugno 2010 nelle sale francesi.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy