email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

DISTRIBUZIONE Regno Unito

From Blighty With Love, gli indipendenti inglesi sbarcano in India

di 

From Blighty With Love, gli indipendenti inglesi sbarcano in India

Per espandere il mercato distributivo del cinema inglese indipendente in India, lo UK Film Council ha annunciato un evento-vetrina cinematografica a Bangalore, Mumbai e Pune dal 26 febbraio all’11 marzo 2010.

Il programma, dal titolo From Blighty With Love, propone la proiezione simultanea di ciascun film in più sale digitali 2K delle tre città. Le proiezioni saranno accompagnate da incontri virtuali con registi e cast attraverso la più recente tecnologia Skype.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Sarah McKenzie, Senior Executive per lo Sviluppo dell’Export dello UKFC, ha dichiarato: “From Blighty with Love è un interessante esempio della spinta dello UKFC a portare il cinema inglese a mercati e platee internazionali, e presenterà alcuni tra i migliori film indipendenti britannici degli ultimi 18 mesi, mai visti sul grande schermo in India.

C’è un vasto pubblico di lingua inglese in India entusiasta di vedere film indipendenti britannici, soprattutto dopo il grande successo mondiale di The Millionaire [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Danny Boyle
scheda film
]
.

Con eleganti adattamenti letterari come Easy Virtue [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Stefan Elliot e Brideshead Revisited [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Julian Jarrold, e hit internazionali come il film Premio Oscar Man on Wire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di James Marsh e la commedia satirica In the Loop [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Armando Iannucci, siamo sicuri che il pubblico indiano sarà divertito e affascinato dalla diversità dei talenti britannici in vetrina nell’evento”.

In calendario ci sono anche lungometraggi di Michael Winterbottom, Sally Potter e Danny Boyle. Il programma completo sarà annunciato a gennaio.

“Blighty” è un termine inglese che indica la Gran Bretagna, derivato dalla parola hindi vilāyatī (prononciata bilāti in molti dialetti e lingue indiane), ovvero “straniero”.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy