email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

FINANZIAMENTI Belgio

Il VAF comincia il nuovo anno con generosità

di 

Mentre la stampa festeggia la forte presenza di cortometraggi fiamminghi alla prossima Berlinale, il Vlaams Audiovisueel Fonds ha annunciato i risultati della sua ultima sessione di aiuto ai lungometraggi.

Tre registi molto diversi fra loro beneficeranno dell'aiuto alla produzione, a partire dall'esordiente Bavo Defurne, il cui primo lungometraggio, Nordzee, Texas, sarà prodotto da Indeed Films, società specializzata in opere prime low budget. I 550.000€ attribuiti dal VAF andranno dunque a coprire una considerevole parte del film. A ricevere il sussidio, anche Christophe Van Rompaey, il cui terzo film, Vincent en het Einde van Wereld, sarà prodotto da A Private View. Nel frattempo, è di prossima uscita Blanco, suo secondo film prodotto da Epidemic, la società di Koen Mortier ed Eurydice Gysel. Terzo film anche per la regista Patrice Toye, il cui Uitgewist, prodotto da Prime Time, riceverà 650.000€. Da notare che la coproduzione minoritaria Montana di Stephan Streker (regista di Michael Blanco) riceverà 112.500€.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

Il VAF prepara inoltre il futuro del box office contribuendo allo sviluppo dei nuovi progetti di alcuni dei favoriti dal pubblico. L'ultra-pubblicizzato Nic Balthazar torna per il suo secondo progetto, Team Mario, su un soggetto che nel 2002 scatenò diverse polemiche: la morte del primo malato belga a godere della legge sull'eutanasia. Il progetto ha ricevuto una menzione speciale della giuria al New Cinema Network dell'ultimo Festival di Roma, facendo parlar di sé la casa produttrice Eyeworks, che riceverà anche un aiuto per Marina, il nuovo biopic musicale di Stijn Coninx dopo Sœur Sourire [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, stavolta dedicato a un'icona della comunità italiana, il crooner Rocco Granata. A beneficiare di questa sessione, anche Dominique Deruddere, che torna con Berlin Palace, e Fien Troch, che prepara il suo terzo film, Kid. Infine, Pieter Van Hees si appresta a lavorare a Wasteland, che chiuderà la sua trilogia composta da Left Bank [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
e Dirty Mind [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
. Il film, che sarà girato a Bruxelles, sarà prodotto da Epidemic.

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.