email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

USCITE Francia

Tout ce qui brille: due “banlieusardes” alla conquista di Parigi

di 

Tout ce qui brille: due “banlieusardes” alla conquista di Parigi

Freschezza, ritmo, precisione: il primo lungometraggio di Géraldine Nakache ed Hervé Mimran, Tout ce qui brille [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
, lanciato oggi da Pathé Distribution in 295 copie, è la bella sorpresa di questo mercoledì. Interpretata da Leïla Bekhti (Il profeta [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Jacques Audiard
intervista: Jacques Audiard e Tahar Ra…
scheda film
]
) e Géraldine Nakache (Comme t'y es belle!), questa commedia drammatica vede la presenza anche di Virginie Ledoyen e Linh-Dan Pham, e racconta le disavventure di due ragazze di periferia che sognano la vita parigina, disposte a tutto pur di penetrare in questo mondo.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

"E' innanzitutto la storia di un'amicizia simbiotica tra due ragazze", sottolinea Géraldine Nakache. "Abitano a dieci minuti da Parigi, abbastanza per provare frustrazione. Volevamo mostrare una banlieue senza problemi particolari: senza droga, violenze o auto che bruciano. Una banlieue rappresentativa della maggior parte delle aree di periferia".

Per Hervé Mimran, "quando abiti in una banlieue, ti sembra di perderti qualcosa e che tutto accada a Parigi (…) Se deve esserci un messaggio, è questo: non è tutto oro ciò che luccica. Ma il nostro intento non è né politico, né militante. E' una constatazione sociologica: c'è sempre stata gente più privilegiata di altra, e i meno privilegiati aspirano a esserlo. Ma ogni ambiente ha le sue falle e i suoi aspetti positivi".

Prodotto da Vertigo Productions, Tout ce qui brille è coprodotto da M6 Films, Bethsabee Mucho e Pathé per un budget di 6,6 M€, che include i pre-acquisti di TPS e Ciné Cinéma.

Da segnalare anche le uscite di White Material [+leggi anche:
recensione
trailer
scheda film
]
di Claire Denis, presentato in concorso a Venezia (leggi l'articolo - Wild Bunch Distribution in 86 copie), e del gangster movie L'immortel [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Richard Berry (articolo - Europa Corp Distribution in oltre 500 copie).

Tra le altre dieci novità, si distinguono altri due titoli francesi di finzione: Mumu di Joël Seria (distribuzione Gebeka Films) e Dans ton sommeil [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
di Caroline e Eric Du Potet (Albany Films distribution).

(Tradotto dal francese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.