email print share on Facebook share on Twitter share on reddit pin on Pinterest

CANNES 2010 Mercato / Regno Unito

UKFC, un intenso calendario di eventi sulla Croisette

di 

UKFC, un intenso calendario di eventi sulla Croisette

L’industria cinematografica britannica è pronta per una edizione ricca di eventi del Festival di Cannes (12-23 maggio), con 15 film britannici nelle varie sezioni e oltre 190 venduti al Marché.

Come di consueto, lo UK Film Centre dello UK Film Council, posto nell’International Village, sarà il cuore delle attività britanniche sulla Croisette. Tra i momenti principali di quest’anno ci sono:

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)
series serie

Lawrence Bender (Bastardi senza gloria [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
) incontra il produttore inglese Laura Hastings-Smith (Chatroom [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
— Un Certain Regard);
Andy Serkis discute della recitazione nell’era digitale;
Il regista russo e Premio Speciale Grand Prix Andrei Konchalovsky (Siberiade) racconta la transizione al cinema 3D e del suo ultimo progetto, The Nutcracker, in 3D;
Il regista Stephen Kijak ed il produttori John Battsek e Victoria Pearman parlano del loro documentario Stones in Exile (Quinzaine des Réalizateurs);
Kate Kinninmont di Women in Film and Television incontra il produttore inglese Alison Owen, che ha due film in selezione ufficiale, Chatroom e Tamara Drewe [+leggi anche:
recensione
trailer
intervista: Stephen Frears
scheda film
]
(Fuori Concorso);
La regista inglese Sophie Fiennes racconta il making di Over Your Cities Grass Will Grow [+leggi anche:
trailer
scheda film
]
(Proiezione Speciale);
La sceneggiatrice Moira Buffini racconta il suo lavoro con Stephen Frears e lo script del suo primo lungometraggio, Tamara Drewe;
Il regista Craig McCall racconta il making di Cameraman: The Life and Work of Jack Cardiff (Cannes Classics);
La regista inglese Alicia Duffy (All Good Children [+leggi anche:
recensione
scheda film
]
, Quinzaine des Réalizateurs), racconta a Kate Kinninmont il passaggio dal corto al lungometraggio e l’importanza di avere un mentore.

Tanya Seghatchian, Responsabile dei Fondi per il Cinema, e gli executive Chris Collins, Lizzie Francke e Natascha Wharton dello UKFC parleranno dei nuovi fondi cinematografici. Molti saranno, inoltre, gli altri eventi collaterali.

(L'articolo continua qui sotto - Inf. pubblicitaria)

(Tradotto dall'inglese)

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere altri articoli direttamente nella tua casella di posta.

Privacy Policy